Ultim'Ora

Bari. Il Prefetto di Bari al Redentore per il bicentenario della nascita di don Bosco

La Chiesa del Redentore a Bari. (foto) ndr.
"Come don Bosco educhiamo alla Legalità"

di Redazione

BARI, 28 OTT. - L'opera salesiana Redentore di Bari inaugurerà il bicentenario della nascita di don Bosco, fondatore dei Salesiani, Martedì 28 ottobre alle ore 19,00 con una tavola rotonda: "Come don Bosco, educhiamo alla legalità". Dopo la lettera aperta alla Città di Bari, a seguito della vicenda Mesuti, dopo le prime risposte delle Istituzioni manifestate anche attraverso la Giunta comunale presso il Redentore, i Salesiani intendono porre al centro dell'attenzione la questione educativa nel quartiere Libertà. Riportare al centro la questione educativa nel quartiere Libertà significa ripartire dalle rispetto delle persone e delle regole. Il programma della Tavola Rotonda che si svolgerà presso il salone San Giuseppe dell'opera salesiana Redentore, prevede l'intervento di Antonio Nunziante, Prefetto di Bari, di Stefano Martoglio, Consigliere Generale per l’Area Salesiana Mediterranea, di Antonio Palmese, Referente "Libera" Campania e Vicario episcopale di Napoli per la Carità e Pastorale Sociale, di Giuseppe Morante, pedagogista. Il dibattito sarà moderato dal giornalista pubblicista, Giuseppe Ruppi. Gli interventi saranno preceduti da alcuni videoclip "giovani e legalità nel quartiere Libertà" a cura del gruppo Comunicazioni Sociale Oratorio Redentore e da intermezzi musicali a cura del Gruppo canto dB. Invece mercoledì 29 alle ore 19, presso la Chiesa del Redentore, ci sarà la celebrazione Eucaristica presieduta dall'Arcivescovo di Bari, Mons. Francesco Cacucci.





***Questo Spazio pubblicità è in vendita***

Nessun commento