Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Attualità. Dal 2016 il sottopassaggio tra Bari Centrale Fs e la stazione della Ferrovia Bari-Nord

La stazione centrale Fs di Bari
BARI, 20 NOV. – Un tunnel per collegare la stazione delle Ferrovie dello Stato al capolinea della Ferrovia Bari-Nord di Ferrotramviaria. I lavori saranno aggiudicati entro settembre dell’anno prossimo e saranno conclusi non oltre il 31 dicembre del 2017. Lo ha annunciato l’assessore ai Trasporti della Regione Puglia, Giovanni Giannini, al termine di una riunione operativa con rappresentanti di Rete ferroviaria italiana, Grandi Stazioni, Comune di Bari e Ferrovia Bari-Nord.
L’intervento permetterà una migliore fruibilità dell’attraversamento pedonale che unisce via Capruzzi al piazzale Ovest della stazione di Bari centrale e consisterà nel prolungamento del sottopasso fino all’adiacente stazione di Ferrotramviaria. L’opera garantirà una maggiore permeabilità della “barriera” costituita dal fascio di binari consentendo agli utenti provenienti dalle zone cittadine poste a sud della stazione di accedere direttamente anche al piazzale di stazione delle Ferrovie Bari-Nord.
L’impatto maggiore si avrà comunque relativamente agli spostamenti da e per l’aeroporto: il prolungamento, infatti, consentirà ai passeggeri, provenienti a Bari da ogni parte della Puglia con mezzi Trenitalia di raggiungere direttamente la stazione centrale di Ferrotramviaria e quindi l’aeroporto Karol Wojtyla e, analogamente, ai passeggeri provenienti dall’aeroporto di accedere direttamente alla stazione Fs di Bari centrale, con evidenti risparmi in termini di tempo. La valenza dell’intervento è resa evidente dalle statistiche relative al traffico passeggeri durante l’estate appena trascorsa: il 60% dei passeggeri di Fbn provenienti dall’aeroporto ha poi utilizzato i mezzi Trenitalia per raggiungere la propria destinazione finale.
«Stiamo creando un sistema che consentirà la piena intermodalità e interoperabilità fra le reti ferroviarie. A regime - spiega l’assessore Giannini – sarà possibile per un passeggero proveniente dall’estremo sud o nord della regione arrivare in aeroporto senza cambiare mai mezzo. Un risultato degno di un moderno ed efficiente sistema di trasporto”. (C. St.)







Nessun commento