Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Bari. Servizio di raccolta ROT (rifiuti ospedalieri tossici): Contaminazioni radioattive con valori 1000 volte superiori al fondo ambientale

Il logo del GIL - Sanità

di Redazione

BARI, 16 DIC. - E’ pervenuta allo scrivente nota del 28.09.2015 prot. 878/FS a firma del Dirigente Fisico Esperto Qualificato della U.O. di Fisica Sanitaria del Policlinico di Bari (che si allega in copia) ove veniva riportato che a seguito di un controllo effettuato dai T.S.R.M. per verificare eventuali contaminazioni da radioattivi su alcuni contenitori dei ROT (Rifiuti Ospedalieri tossici), sono stati riscontrati dei valori 1000 volte superiori al fondo ambientale!! Si evidenzia che il personale addetto al ritiro dei ROT non è mai stato sottoposto ad adeguata formazione di trattamento, in quanto non qualificato specificamente per tali mansioni; si rammenta, inoltre, che ai citati dipendenti non è stata mai fornita idonea “apparecchiatura di rilevazione”, atta a monitorare eventuali radiazioni nocive per la salute degli stessi. Ai dipendenti, inoltre, che svolgono detti particolari mansioni non viene corrisposto alcun incentivo economico, nonostante la peculiarità del servizio e non trascurando la circostanza per cui gli stessi dipendenti, a turno, svolgono anche mansioni IMPROPRIE DI TRASPORTO, CON MEZZO AZIENDALE, DÌ DETTO MATERIALE RADIOATTIVO. Tale palese violazione delle leggi sulla tutela della salute dei lavoratori si è perpetuata nonostante la nota inviata da questa O.S. al Direttore Sanitario dell’Azienda Policlinico in data 11.10.2013, rimasta ad oggi senza alcun riscontro. Alla luce dei gravi fatti denunciati, si invitano le SS.VV. in indirizzo specificate, a voler, ciascuno nell’ambito della propria competenza, procedere in loco alla relativa verifica di quanto sopra denunciato e adottare gli opportuni eventuali provvedimenti che si renderanno necessari per tutelare la salute degli ignari operatori. In attesa di cortese e urgente riscontro alla presente, si porgono distinti saluti.

Luigi Cipriani, Segretario Generale della O.S. Gruppo Indipendente Libertà G.I.L.- Sanità







Nessun commento