Ultim'Ora

Canottaggio. Regata regionale Brindisi, 29 medaglie per il CC Barion

Quattro CC Barion (foto Rep.) ndr.
Prima regata regionale per i canottieri del circolo barese di molo San Nicola


di Redazione

BARI, 15 MAR. (Comunicato St.) - Pieno di fiducia e di medaglie per i canottieri del CC Barion impegnati a Brindisi nella prima regata stagionale regionale. Ventinove le medaglie complessivamente ottenute (comprese le cinque degli equipaggi regionali), dodici delle quali conquistate dai ragazzi della squadra agonistica allenati da Sabino Bellomo ed Alessandro Dironzo, molti dei quali già in orbita nazionale con incoraggianti riscontri. Fra i Ragazzi, doppio 1° posto per Raffaele Francesco Barile, da singolista (secondo Adriano Azzollini) e nel doppio con Giuseppe Bellomo. Gli stessi Bellomo e Azzollini, a bordo di un equipaggio misto con Portoghese e Fratino del Cus Bari, hanno ottenuto un 3° posto nel quattro. Ottimi i risultati anche in ambito femminile, nella stessa categoria, con il 1° posto di Cristina Fiore ed Ilaria Bovio nel doppio, gara che ha visto salire sul podio anche Marianna Bosco e Chiara Viscogliosi, giunte terze. Per la Bovio, anche un 2° posto nel singolo. Le ragazze del CC Barion si sono rivelate competitive anche fra le Juniores: nella categoria, superiore rispetto a quella di appartenenza, la Fiore si è piazzata seconda, mentre Bosco e Viscogliosi hanno ottenuto un 3° posto nel quattro misto, con Faggiano di Cus Bari. Fra gli juniores, bene anche Valerio Passantino, 2° con Quaranta di Pro Monopoli nel due senza (alla prima gara assieme), ed il duo composto da Francesco Dinardo e Ruben Barracano, 3° nel doppio. Gli stessi Dinardo e Barracano hanno riportato rispettivamente un 4° ed un 5° posto nel singolo (6° Gerardo Francolino). Doppio 1° posto fra i seniores, all'appannaggio di Michele D'Alessandro nel singolo e di Luigi Dolce e Passantino nel doppio, classificatisi pure secondi nel quattro con Palmitessa di Barletta e Pantaleo di Pro Monopoli. In ambito femminile, doppia medaglia per Roberta Licciardi, 3^ nel singolo e 2^ nell'otto nell'equipaggio misto Cus. Benissimo anche la squadra Cas guidata da Agostino Iurilli con il supporto di Giuseppe Amoruso, con 4 ori, 6 argenti e 3 bronzi. I primi posti arrivano da Pasquale Tamborrino nel B1 7.20 Allievi e da Giancarlo Leonetti e Francesco Capone nel doppio fra gli Allievi C, da Martina Ranieri nel quattro misto Puglia B e da Francesco Capone nel quattro misto Puglia B fra i Cadetti. In seconda posizione si piazzano i Cadetti Luigi Tamborrino e Gerardo Francolino nel singolo 7.20, Michelangelo Quaranta ed Enrico Straziota nel doppio, Nina Renna nel quattro misto Puglia A, Giancarlo Leonetti e Luigi Tamborrino nel quattro misto Puglia A, Leonardo Bellomo nel 7.20 B1 fra gli Allievi. Infine, ecco il bronzo al collo dei cadetti Federico Binetti nel 7,20 e di Ranieri e Renna nel doppio, oltre che di Alessandra Quaranta nel 7.20 B2 Allieve. A completare il quadro, i piazzamenti comunque positivi di Chiara Tamborrino, 4^ nel B2 Allieve, dei Cadetti Michelangelo Quaranta e Gerardo Francolino quarti nel quattro misto Puglia C, di Pier Giorgio Corriero 6° nel 7.20 Allievi C.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento