Ultim'Ora

Cronaca. Foggia, Quartiere Ferrovia, la Polizia di Stato intensifica controlli e presenze. I residenti sono allo stremo

Foggia, Quartiere Ferrovia, la Polizia di Stato (foto PS) ndr.
di Nico Baratta

FOGGIA, 08 MAR. - Ormai sono mesi che l’area che gravita intorno alla stazione ferroviaria di Foggia è sotto controllo da parte delle FF.OO. La presenza massiccia di extracomunitari, spesso al soldo della criminalità locale, di esercenti stranieri, di gruppi violenti dediti allo spaccio di stupefacenti, di ricettazione e reati simili, hanno indotto da mesi i residenti a chiedere a gran voce interventi al Prefetto e al Sindaco. Loro non si son fatti attendere, organizzando dapprima briefing, poi tavoli decisionali sulle azioni da intraprendere, con la Questura, il Comando Prov.le dei Carabinieri e la Polizia Locale di Foggia. E difatti da quando è iniziata l’azione di controllo e sanzionatoria da parte della Polizia molti son stati i risultati. L’ultimo è quello nella giornata del 07 marzo 2018, che alle ore 13.30 circa, gli Agenti della Polizia di Stato  hanno effettuato un servizio mirato di controllo del territorio in via Podgora e zone limitrofe, che verrà replicato anche nei giorni a seguire, nell’ambito della specifica progettualità portata avanti da tempo dalla Questura di Foggia.
Gli Agenti della Squadra Volante della Questura di Foggia unitamente a 2 equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine e 1 equipaggio della Polizia Locale, recatisi in via Podgora, hanno proceduto all’effettuazione di mirati controlli ai locali della zona, identificando 30 persone ,di cui 8 positive ai terminali SDI mentre 3 cittadini extracomunitari sono stati denunciati in quanto sprovvisti al seguito di titolo di soggiorno sul territorio nazionale.
I tre cittadini extracomunitari sono stati identificati mediante foto-segnalamento: A.F., nigeriano, classe 1986; H.S.A.N., somalo, classe1986,  a cui è stato notificato un avvio di procedimento di revoca permesso di soggiorno; S.K., guineano, classe 1990, invitato presso la Questura di Arezzo entro 15gg ex art 15 TULPS .
Sono state, inoltre, controllate le attività commerciali presenti nelle zone limitrofe a via Podgora, via Monfalcone e via Trieste unitamente a personale della Polizia Locale.   
I controlli continueranno serrati anche nei prossimi giorni al fine di assicurare una sempre maggiore  percezione di sicurezza da parte della cittadinanza.

©NicoBaratta all rights reserved - Tutti i diritti sono riservati

lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento