Ultim'Ora

Bari(Ba). La Guardia di Finanza intercetta 2 kg di droga

LA marijuana sequestrata. (foto Gdf) ndr.

di Nicola Losapio

BARI, 29 APR. - Nei giorni scorsi, specifici servizi di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti da parte degli uomini del Gruppo Pronto Impiego di Bari hanno dato i frutti attesi. L’operazione quotidiana condotta dai “Baschi Verdi” attraverso un incessante e capillare controllo finanziario e di intercettazioni, ha consentito di identificare nei pressi dell’Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII e all’interno di un parcheggio, un soggetto a bordo di una moto di grossa cilindrata intento a consegnare uno zaino ad un uomo a bordo di un’automobile accompagnato da una terza persona. I militari hanno quindi bloccato il centauro, l’automobilista e il terzo passeggero e per fugare sospetti già acquisiti, hanno proceduto ad un controllo più approfondito. L’operazione minuziosa di controllo infatti ha portato al rinvenimento di 5 sacchetti di cellophane ben confezionati e pieni di marijuana. Inoltre dopo una perquisizione personale, il passeggero dell’automobile è stato trovato in possesso di una chiave di una seconda automobile ritrovata poi parcheggiata in prossimità del parcheggio, nella quale sono state rinvenute altre confezioni di sostanza stupefacente dello stesso tipo che non sono sfuggite al fiuto dei cani antidroga intervenuti sul posto. L’intera operazione ha consentito al sequestro di 2,394 chili di marijuana, denaro contante pari a euro 7100,00 provento dell’illecita attività di spaccio, le due succitate autovetture, la moto di grossa cilindrata e 5 telefoni cellulari al vaglio degli inquirenti. Da successivi accertamenti eseguiti sulla sostanza stupefacente risultata allo stato puro è emerso che si sarebbe potuto realizzare dalle 12.500 alle 13.000 dosi. A operazione conclusa i tre individui risultati tutti con precedenti penali in materia di stupefacenti, sono stati sottoposti alle solite formalità di rito e condotti presso la Casa Circondariale di Bari.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento