Ultim'Ora

Trani (Bat). Preso corriere della droga: nel parafango 2 chili di droga

La droga eil materiale sequestrato. (foto cc.) ndr.
I carabinieri fermano un Mesagnese in transito sulla SS.16

di Nicola Losapio

TRANI (BT), 10 GEN. - Gli uomini del Nucleo Operativo Radiomobile del Comando dei Carabinieri di Trani, a seguito di un’operazione di antirapina e di repressione di atti delinquenziali sulle principali arterie stradali, hanno arrestato un 37enne di Mesagne(BR). L’uomo a bordo della sua autovettura, transitava ad alta velocità sulla SS.16 bis in direzione sud, motivo che ha spinto la pattuglia ad estrarre la paletta di segnalazione e ad intimargli di fermarsi per un controllo. Il conducente alla vista dei militari, e prima di arrestare l’auto, ha subito assunto un atteggiamento di guida strano, accelerando e calando la velocità e mostrando incertezza nel fermarsi. Sottoposto ad un classico controllo, l’uomo ha assunto un atteggiamento evasivo nei confronti dei militari e via via ha mostrato un eccessivo stato di nervosismo che ha portato i Carabinieri ad effettuare un controllo più approfondito, procedendo con una perquisizione personale e al veicolo. L’accertamento personale ha consentito il rinvenimento di una bottiglietta in plastica con 20 ml. di Narcotico del tipo Metadone, un analgesico paragonabile all’eroina, mentre nel parafango posteriore sinistro dell’autovettura sono stati rinvenuti 2 chili di droga del tipo hashish contenuti in due involucri ed occultati con del nastro adesivo. L’uomo già con precedenti per spaccio di grossi quantitativi di droga, è stato accompagnato al Comando dei Carabinieri per le formalità burocratiche e tradotto alla casa Circondariale di Trani con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento