Ultim'Ora

Le donne di Foggia tra storia, tradizioni e fonti documentarie, al Museo Civico di Foggia l' 8 marzo

Donne presso Pozzo pubblico di Foggia, primi '900 (foto in allegato) ndr.
di Redazione

FOGGIA, 06 MAR. (Com. St.) - Festa delle donne. La conferenza è stata organizzata dagli Amici del Museo Civico di Foggia e dagli Assessorati alla Cultura ed ai Servizi Sociali del Comune di Foggia, con l’adesione dell’Università delle Tre Età e della FIDAPA BPW di Foggia  per celebrare la Festa delle Donne.

Una conferenza multimediale che sarà realizzata dai due relatori, de Leo e Battista, autori già di varie pubblicazioni di storia e tradizioni locali, anche con l’ausilio della proiezione di circa 100 disegni, foto d’epoca, documenti e brevi letture di brani sulle donne di Foggia a partire dal Settecento e fino alla prima metà del Novecento.

Una carrellata storica frutto di un’accurata e lunga ricerca durata quasi un  anno di studi, tra vecchie stampe e manoscritti per illustrare ed analizzare le tradizioni, la vita ed il lavoro delle donne nel passato della città di Foggia e della sua provincia..

Una rara e vasta documentazione conservata tra Foggia e Napoli, per far rivivere vecchi mestieri scomparsi, come, ad esempio: la pettinatrice, la scrivana di strada, la materassaia, la donna di servizio, la tessitrice, a maestr i creature, a mammn, ovvero l’ostetrica e tante altre singolari figure, collegate anche alle attività agricole del Tavoliere di Puglia, come la capraia, la vignarola, la vendemmiatrice, la castagnata e più in generale le contadine, oltre a molte altre figure di cui si è persa ormai la memoria, inghiottite dalle nebbie del tempo, che sopravvivono a volte solo nei racconti dei più anziani, ricordi che affiorano oggi attraverso la scoperta della documentazione ritrovata dai due relatori.

Testimonianze scritte, disegni ed immagini il più delle volte inediti, attraverso un viaggio fantastico di minuziosa ricerca tra le ricchissime fonti dell’Archivio di Stato di Foggia e Napoli, nelle cui varie e diverse sezioni documentarie si conservano ancora tanti pezzi di storie al femminile.

Relatori:
Carmine de Leo, Presidente Amici Museo Civico Foggia Donne costumi e tradizioni
Grazia Battista, Direttore Archivio di Stato Foggia Donne, fonti e documenti nell’Archivio



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento