Ultim'Ora

Con-vivere con l’Alzheimer. Curare la demenza e prendersi cura della persona. Il 4 maggio a San Severo

La locandina (foto in allegato) ndr.
di Redazione

SAN SEVERO (FG), 01 MAG. (Com. St.) - Si terrà il prossimo sabato 4 maggio, con inizio alle ore 8,00 presso l’Auditorium della Scuola Media Petrarca in via Togliatti, la giornata di studio sulla tematica della demenza, proposta dall’Associazione Umanità Nuova “La Casa dei Sogni”, unitamente al Comune di San Severo, alla Diocesi di San Severo, all’ASL. Argomento: “Curare la demenza e prendersi cura della persona”, un binomio non affatto scontato, che sarà affrontato con la presenza di esperti nazionali ed internazionali.

L’incontro sarà aperto dal Sindaco di San Severo avv. Francesco Miglio, dall’Assessore alla Salute ed all’Urbanistica Ciro Cataneo, quindi dal dr. Vito Piazzolla (D.G. ASL Foggia), don Luigi Rubino (Vicario Generale della Diocesi di San Severo), Zelinda Rinaldi (Presidente Consulta Associazioni di San Severo), Alfonso Mazza (Presidente Ordine dei Medici di Foggia).

La giornata di studio ha come responsabili scientifici il prof. Donato Salfi e la dott.ssa Wilma Ardisia ed è accreditata al Ministero della Salute con crediti ECM ed è rivolta a medici di area interdisciplinare, infermieri, psicologi e fisioterapisti, nodi che legano la persona, la famiglia e la comunità.

Dall’esperienza fatta in questi anni si vuole porre l’attenzione che “curare le relazioni” genera benessere fisico, mentale, sociale e spirituale anche in presenza di una malattia cronica. Il Word Cafè previsto, dopo la lezione magistrale del dott. Bernard Cranet dell’Ospedale di Thouars, Saumur, Longué – Francia è condotto dal dott. Donato Salfi psicologo, psicoterapeuta, dirigente responsabile UOD formazione ASL Taranto, nonché professore di Psicologia Generale all’Università di Bari, si ispira ai vecchi caffè. I partecipanti potranno scrivere e disegnare sulla tovaglia di carta che troveranno sui tavolini intorno ai quali andranno a sedersi per ascoltare e produrre documenti dibattuti poi nella tavola rotonda. Concluderà la giornata una tavola rotonda con la partecipazione dell’Assessore alle Politiche Sociali avv. Simona Venditti, della dott.ssa Ardisia, di don Luigi Rubino, di Lidia Corticelli, Vice Presidente dell’Associazione Umanità Nuova e Giuseppe Pica, Direttore Distretto Socio Sanitario 51 ASL Foggia. I contributi che scaturiranno dalla giornata di lavori saranno utili per elaborare il documento conclusivo da affidare all’Amministrazione Comunale, al Distretto Socio Sanitario e alla Diocesi di San Severo che potranno poi introdurlo nei propri piani operativi.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento