Ultim'Ora

Eventi. Cinema e Stili di Vita per diffondere la cultura della salute

La locandina dell'evento (foto com.) ndr.
Organizzato dalla Associazione Gabriel il 5 ottobre al Barion 

di Antonella Daloisio

BARI, 23 SETT. - Quattro tavole rotonde di medici e specialisti su Ambiente, Alimentazione, Fumo e Alcool. A moderare saranno Sergio Rubini, Rocco Papaleo, Gennaro Nunziante e Mimmo Mongelli. E ancora tanta musica tra bossa nova e jazz con Floriana Uva, Donato Schena e Luciano Damiani 

Sergio Rubini, Rocco Papaleo, Gennaro Nunziante e Mimmo Mongelli. Saranno loro i magnifici quattro che modereranno altrettante tavole rotonde riservate agli stili di vita organizzate nell’ambito del Convegno “Cinema e Stili di vita”, promosso a Bari sabato 5 novembre, per tutta la giornata, dall’Associazione Gabriel, odv per l’umanizzazione delle cure in oncologia. Per diffondere la cultura della salute e dei sani stili di vita, la Gabriel ha scelto il cinema e l’appeal di quattro grandi del mestiere. A fare da incipit alla discussione che i registi/attori promuoveranno nelle quattro tavole rotonde saranno altrettanti film (“Super size me”, “Il grande spirito”, “Insidere-Dietro la verità”, “Flyght”) che rispecchiano le problematiche legate ai temi prescelti. Argomenti di grande attualità, visto che si dibatterà di Alimentazione, Ambiente, Fumo e dipendenza dall’Alcool. Si punterà sull’importanza della prevenzione con il coinvolgimento di esperti e professionisti della salute, pazienti e cittadini in un confronto multidimensionale. 

Tra una tavola rotonda e l’altra la Bossa Nova di Floriana Uva, attrice teatrale, regista e interprete di Bossa Nova, genere di canto che le è particolarmente congeniale. Floriana ha lavorato in diverse compagnie nazionali e porta in tournée concerti teatrali in Italia e all’estero. Insieme a lei, il mandolino di Luciano Damiani e la chitarra di Donato Schena. Entrambi diplomati al Conservatorio Niccolò Piccinni di Bari svolgono una intensa attività concertistica. Due grandi Maestri, dalla personalità versatile, che operano in vari generi musicali, tanto è vero che hanno al loro attivo numerosi concerti in tutta Italia e all’estero. Per l’occasione spazieranno dalla musica Sud americana, a quella napoletana e al jazz. Per la presenza in qualità di moderatori di registi e attori di grande spessore, il convegno ha ottenuto il sostegno culturale di RAI Cinema, il patrocinio di RAI Puglia, sostegno e patrocinio della Apulia Film Commission. Numerosi sono infatti, i film anche da Oscar, di registi e attori famosi che trattano temi legati alla salute, all’alimentazione, all’ambiente, alla dipendenza da alcool, ai benefici anche psicofisici dell’attività legata allo sport. Una scelta, attraverso il linguaggio cinematografico, per diffondere in modo molto più diretto, la cultura della salute e del benessere. “Cinema e Stili di Vita” è in programma nella Sala Convegni del Circolo Canottieri Barion, dalle 8,30 alle 19. 

Presidenti: Geny Palmiotti, direttore del reparto Don Tonino Bello dell’Oncologico di Bari e Domenico Lagravinese, direttore del Dipartimento di prevenzione ASL Bari. Responsabili scientifici: Antonella Daloiso, Maria Grazia Forte, Elisabetta Sbisà, Maria Zamparella. Accreditato ECM (pre-iscrizioni: abba@openbge.it) per medici, biologi, odontoiatri, farmacisti, psicologi, sociologi, infermieri laureati e tecnici della prevenzione, è aperto al pubblico per la valenza sociale che riveste. Non a caso, proprio per l’importanza dei temi dibattuti, gode di patrocini e di sostegni importanti: Regione Puglia, Consiglio Regionale della Puglia, Comune di Bari, Città Metropolitana di Bari, ASL BA, FNOMCeO, Ordine dei Medici della provincia di Bari, IRCCS Bari, ITB-CNR, Università e-Campus, SIPO, PSY Puglia, FAVO; come si è detto, Apulia Film Commission, Rai Puglia, Rai Cinema (sostegno culturale). Poi anche: Accademia Studi e Ricerche odontostomatologia e FAI, che al termine del convegno, intorno alle 19, organizza, riservata ai congressisti, una visita guidata alla Cripta di San Michele, aperta eccezionalmente per l’occasione (info e prenotazioni: bari@delegazionefai.fondoambiente.it; apienza max 30 persone). Ai tavoli, medici e specialisti nelle diverse discipline. Incipit per ognuna, trailer di films che affrontano i temi da dibattere. In apertura, una tavola rotonda istituzionale che mette a confronto le istituzioni in ambito sanitario, politico e di formazione medica e culturale. 

Moderata da Antonella Daloiso, vi prenderanno parte: Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, Antonio Decaro, sindaco di Bari, Filippo Anelli, presidente FNOMCeO e Ordine dei Medici della provincia di Bari, Antonio Sanguedolce, direttore generale ASL, Antonio Delvino e Angelo Paradiso, rispettivamente direttore generale e direttore scientifico dell’IRCCS Bari e Gianni Di Giuseppe, direttore RAI Puglia. Sarà Sergio Rubini – chairman Maria Grazia Forte, medico nutrizionista - a moderare la prima Tavola Rotonda: “Food for health”, in programma alle 9,45. Relatori: G. Logroscino, Apollonia Tullo, Adolfo Sbisà, Lucantonio Debellis, Evaristo Maiello. Il secondo appuntamento della mattinata, alle 11,30 è dedicato ad “Ambiente e salute”. Moderato da Rocco Papaleo, mentre chairman sarà Elisabetta Sbisà, biologo molecolare. Relatori: Francesco Vino, Attilio Guarini, Elda Perlino, Giammarco Surico. I lavori riprenderanno il pomeriggio, alle 14,30 con la tavola rotonda “Fumo, rischi e terapie”, moderata da Gennaro Nunziante, chairman, Michele Simone. Relatori: Geny Palmiotti, Marco Luigi Cisternino, Domenico Gadaleta, Carlo D’Agostino, Gianna Maria Nardi. Ultima tavola rotonda, alle 16,15 “Alcool e dipendenza”. Modera Mimmo Mongelli, chairman Maria Zamparella. Relatori: Gianluigi Vendemiale, Vito Antonio Campanile, Giovanni Aquilino, Angela Pezzolla, Maria Ronchi. 

A conclusione, un Focus sul paziente oncologico e su come migliorare le cure attraverso i corretti stili di vita. Lettura di Mariangela Ciccarese.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento