Ultim'Ora

Calcio. Il Bari sfata il tabù del San Nicola:4-0 alla Cavese

Di Cesare SSC Bari. (foto ssc Bari) ndr.

di Michele Cassano

BARI, 8 OTT. - Nell'ottavo turno di serie C, il Bari, al quarto tentativo, ha "violato" il terreno del "San Nicola". Lo ha fatto con un perentorio 4-0 inflitto alla Cavese.In classifica, distanze invariate di cinque lunghezze tra i galletti e la capolista Ternana,prossima avversaria, che si è imposta nel big-match contro il Catania per 3-2.Mister Vivarini, al secondo successo consecutivo, ha proposto il 3-5-2 confermando tra i pali Marfella al posto dell'acciaccato Frattali. In avanti, conferma per l'accoppiata Antenucci-Simeri.Pugliesi propositivi e pericolosi, sin dalle prime battute di gioco, con le occasioni propiziate da Simeri e soprattutto Perrotta, che ha costretto il portiere Bisogno alla deviazione in corner.Preludio al vantaggio realizzato da Di Cesare, al 17', con un'incornata su cross di Costa.Pronta la replica dei campani affidata a Russotto che, da posizione angolata, ha sfiorato il montante.Poco dopo,al 28', il raddoppio del Bari con un bel fendente destro di Antenucci. Al quarto d'ora della ripresa, il tris calato da Costa, dopo pregevole azione personale.I salernitani, in balia della superiorità dell'avversario, non riescono a rientrare in partita.Dopo sei giri di lancette, la compagine, allenata da Campilongo, subisce il poker di Sabbione, con una precisa conclusione da centrocampo.Nell'ultima parte della contesa,il classico rituale delle sostituzioni con l'ingresso in campo di Neglia,Awua e Corsinelli, al posto di Antenucci, Bianco ed un osannato Costa, autore di una prestazione eccellente.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento