Ultim'Ora

Interviste. ALBA GRANATA - Attrice cinema TV

Alba Granata. (foto com.) ndr.

di Redazione (La Gazzetta Meridionale)

ROMA, 4 GIU. - Abbiamo incontrato ed intervistato in seguito al suo successo in questi giorni uno dei personaggi del momento, Alba Granata, che in questo periodo è una quotata attrice e anche show girl. Ve la proponiamo e di seguito riportiamo ciò che ha rilasciato ai nostri microfoni. 

Ciao Rosalba ti vuoi presentare iniziamo con la prima domanda come sono stati i tuoi inizi: 

Ho iniziato come modella per Mario Valentino a Napoli poi ho partecipato ai programmi in Rai come opinionista, mi piacque molto dissi tra me e me che questo lavoro lo avrei potuto fare anche io; pensai che avrei potuto presentare ed invece è stato difficile . Decisi di studiare recitazione. Ho fatto quindi l'Accademia d'Arte Drammatica di Guglielmo Guidi a Napoli per 5 anni.  Mi sono diplomata attrice. La mia prima volta in teatro fu emozionante al punto che quando si aprì il sipario mi mancò la parola. Vidi tutte quelle persone che mi guardavano e improvvisamente presa da un grande applauso di incoraggiamento mi sbloccai e incominciai a recitare. Poi feci un provino per Rai 3, cominciava il serial "La Squadra" e il produttore Ruggiero Miti mi scelse: si trattava di ruolo fisso con poche battute, mi dissero di cominciare così. Sono rimasta 3 anni è stata una bella esperienza. A Napoli invece c'è "Un Posto al Sole": lì ho lavorato con bellissime scene devo dire che la Rai mi ha fatto guadagnare qualche soldino. Poi cominciai ad andare su Roma, mi svegliavo presto la mattina per essere sempre in orario per fare provini, erano file lunghissime ricordo e volevo trasferirmi li ma non avevo un lavoro fisso così abbandonai l'idea e mi risultò anche stancante fare questo tutti i giorni, così decisi di fare provini su Napoli. Ho fatto poi alcuni spot pubblicitari su Napoli. Grazie al mio amico Tony al Parlamento ad ottobre faro un Musical

La tua bellezza e evidente secondo te ti ha aiutata a intraprendere questa professione?

La bellezza e importante in questo lavoro unitamente al talento si intende molte volte ti imbattiamo in situazioni dove ti chiedono compromessi cui non ho mai accettato e si vede. In che momento e entrata in te la convinzione che sarebbe potuta essere la tua strada: Io da bambina aspirava tanto a fare questo lavoro e tanti amici mi dicevano provaci sei una bella ragazza Purtroppo non è facile mi imbatto spesso in casting donne che mi scartano subito Purtroppo non c e solidarietà tra donne ma esiste molta invidia. 

Cosa ne pensi di chi sceglie la scorciatoia per arrivare prima al successo? 

Beh nella vita c'è chi usa la sottana per arrivare ai propri scopi io no vengo da una famiglia con valori e me li hanno trasmessi pertanto ho moto rispetto di me e di conseguenza degli altri e poi credo nel destino se succederà sara così. 

Cosa faresti per avere successo? 

Niente io ho fede se succederà dirò grazie a Dio. 

Cosa senti quando una persona ti riempe di elogi e complimenti?

Sono contenta, vuol dire che sono stata brava. 

Qual è il complimento più curioso che ti hanno fatto 

Curioso? Beh il più delle volte mi scambiano per Alba Parietti durante il periodo de "La Squadra" mi dicevano: "somigli molto ad Edwige Fenec".

Il tuo carattere, pregi e difetti 

Il mio pregio e sicuramente l'altruismo. Sono solidale con le persone mi piace aiutare le persone a cui voglio bene. Io sono un ariete di segno zodiacale, sono testa dura, quando voglio una cosa devo averla. Sono delle sfide che mi pongo e le vinco in genere dove sono impossibile mi deprimo. Come difetti sono impulsiva e per niente diplomatica a volte faccio guai nel senso che dico quello che penso anche se mi faccio dei nemici. 

Cosa ti piacerebbe fare nello spettacolo? 

Mi piacerebbe presentare un programma televisivo o continuare a fare tv e cinema seriamente. 

Va bene Alba, basta così. Grazie per averci dedicato un pò del tuo tempo prezioso. Un bacione e alla prossima.


Alba Granata. (foto com.) ndr.




lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento