Ultim'Ora

Bari. Giovane barese arrestato dalla Polizia di Stato: in casa 171 dosi di sostanza stupefacente

Polfer di Bari. (foto P.S.) ndr.

Sequestrati 236 grammi di marijuana destinata allo spaccio


di Redazione

BARI, 11 MAR. (COMUNICATO STAMPA) - Gli Agenti della Polizia Ferroviaria di Bari hanno arrestato un pregiudicato 23enne, residente nella provincia di Bari, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti, in servizio di vigilanza all’interno dello scalo ferroviario cittadino, hanno notato il giovane che, alla loro vista, ha tentato di allontanarsi repentinamente per eludere il controllo; fermato, è stato sottoposto a controllo di polizia. Il giovane, dai primi accertamenti, è risultato avere a carico precedenti penali e di polizia specifici. Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di 4 bustine in cellophane, contenenti marijuana. La perquisizione è stata quindi estesa all’abitazione del 23enne ed al box di pertinenza della stessa. Grazie anche al fiuto dei cani antidroga dell’Unità Cinofila dell’UPGSP della Questura di Bari, all’interno dell’appartamento, sono state rinvenute e sequestrate 171 bustine di cellophane contenenti, complessivamente, 187 grammi di marijuana, un barattolo di vetro con all’interno 49 grammi marijuana e l’attrezzatura necessaria per il confezionamento delle dosi.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento