Ultim'Ora

Barletta (Bat). Pregiudicato di 25 anni arrestato dalla Polizia di Stato [CRONACA DELLA P.S. ALL'INTERNO]

25 arrestato dalla P.S. a Barletta. (foto P.S.) ndr.

di Redazione

BARI, 1 APR. (COMUNICATO STAMPA) - Si tratta di un cittadino nigeriano accusato di tentata estorsione, rifiuto di fornire le proprie generalità e resistenza a pubblico ufficiale Nell’ambito degli ordinari servizi di controllo del territorio, a seguito di segnalazione giunta al 113, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Barletta sono intervenuti presso il parcheggio di un centro commerciale ove era stata segnalata la presenza di un uomo che pretendeva denaro dai clienti della struttura, al fine di “guardare” le loro auto. Sul posto, i poliziotti della Squadra Volante hanno rintracciato l’uomo, un pregiudicato 25enne senza fissa dimora che, nonostante ripetuti inviti, ha rifiutato di fornire le proprie generalità. Nonostante questi opponesse ferma resistenza, i poliziotti sono riusciti a farlo salire sull’auto di servizio e lo hanno accompagnato presso gli uffici del Commissariato per procedere alla sua identificazione. Sottoposto a fotosegnalamento, è stato identificato per Ben Lucky, titolare di permesso di soggiorno scaduto lo scorso mese di gennaio e destinatario di condanna per i reati di fabbricazione e possesso di documenti falsi. Tratto in arresto, è stato condotto presso il carcere di Trani. Proseguono i controlli anti-covid ad attività commerciali e cittadini, elevate 23 sanzioni amministrative. Nei prossimi giorni, in concomitanza con le festività pasquali, saranno intensificate le attività di controllo in tutto il centro cittadino e lungo le litoranee di levante e ponente. 

28ENNE ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO A CORATO 

L’uomo è ritenuto responsabile di duplice furto in un esercizio commerciale Ieri pomeriggio, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Corato hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Trani, nei confronti di un giovane pluripregiudicato coratino di 28 anni. Contestata la responsabilità di 2 furti aggravati, commessi a dicembre 2020 e gennaio 2021, ai danni dello stesso esercizio commerciale. Gravi gli indizi di colpevolezza emersi a seguito delle indagini condotte dai poliziotti del Commissariato, supportate anche dall’analisi minuziosa delle immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza. L’uomo, tramite un collaudato e sistematico modus operandi, unitamente ad un complice, si è introdotto durante le ore notturne all’interno dell’esercizio commerciale impossessandosi di denaro e merce di valore. L’arrestato, inoltre, recentemente era stato denunciato dai poliziotti del Commissariato di P.S. di Corato poiché sorpreso alla guida di un’autovettura rubata. Indagini in corso per risalire all’identità del complice.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento