Ultim'Ora

Fondazione dell'associazione socio-culturale I Comisastri

La locandina. (foto com.) ndr.

di Redazione

BARI, 5 MAG. (COMUNICATO STAMPA) - ''Finalmente nasce'' è lo slogan che annuncia l'istituzione della neonata associazione I Comisastri, nome non nuovo. Infatti l'ormai noto gruppo fondato da Piero Bagnardi nel 2014, oggi diventa una associazione socio-culturale. Nato quasi per gioco, Bagnardi ancora minorenne all'epoca quasi otto anni fà, da giovanissimi ragazzi della provincia di Bari, con l'unico obiettivo di divertirsi e divertire. Il gruppo negli anni si è distinto anche per l'ideazione di diversi eventi, alcuni destinati alla beneficenza (ad esempio La partita del Cuore) e altre manifestazioni di spessore culturale (Premio Troisi, Noi e la Ricerca, E' passato il Natale) che hanno richiamato tantissima gente nei teatri della provincia. Non per l'ultimo, la creazione di format e prodotti cine-televisivi; dalla sitcom omonima ''I Comisastri Television'' in onda su diverse reti televisive, alla recente parodia web ''La Casa di Cartone'' riuscita ed apprezzata tra i tanti dal popolare comico milanese Giovanni Vernia. <> ci dice Piero che nell'associazione è vicepresidente. Il ruolo del presidente lo ricopre Francesco Veronico, che da due anni collabora con Piero, Giuseppe Cocchiara e Francesco Susca. <> ci dice Francesco Veronico. I prossimi progetti dell'associazione sono senza ombra di dubbio un grande evento estivo, il ''Premio Pugliese dell'anno'' ex premio Troisi, che quest'anno andrà ad un grande attore nazionale. <> ci svela Piero. Oltre questo ci si prepara per la nuova sitcom web parodia, che per la prima volta sarà presentata dall'associazione.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento