Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Noicattaro (BA). Giovane con divieto di avvicinamento ai genitori li aggredisce. Arrestato. [CRONACA DEI CC. ALL'INTERNO]

Un arresto dei CC. A Noicattaro. (foto cc.) ndr.

di Redazione

BARI, 15 LUG. (COMUNICATO STAMPA) - I militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Triggiano, intervenivano a Noicattaro, su richiesta di una donna che segnalava una lite violenta tra il figlio 20enne ed il padre. Il giovane era già noto ai militari poiché destinatario della misura del divieto di avvicinamento ai genitori e per le ripetute violazioni, già segnalate alla competente Autorità Giudiziaria, che aveva disposto il divieto di dimora nel comune di Noicattaro. Il giovane affatto inibito dalla presenza dei militari che gli avevano intimato di desistere dalle azioni violente, perseverava nella sua condotta all’indirizzo del padre. A quel punto, i carabinieri cercavano di far ricondurre alla calma il 20enne incontrando non poche difficoltà, posto che lo stesso aggrediva fisicamente anche i militari intervenuti con spinte e calci. Solo dopo qualche minuto, i militari adottando le procedure di sicurezza riuscivano a bloccare il giovane e ad ammanettarlo. Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, su disposizione del P.M. di turno della Procura della Repubblica di Bari, informato della situazione, il 20enne veniva accompagnato in carcere.  

BARLETTA-ANDRIA-TRANI. CARABINIERI. IL COMANDANTE INTERREGIONALE “OGADEN”, GENERALE CORPO D’ARMATA MAURIZIO DETALMO MEZZAVILLA IN VISITA AL COMANDO GRUPPO DI TRANI.  

Nel corso della mattinata di ieri, il Generale di Corpo d’Armata Maurizio Detalmo Mezzavilla, Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”, ha visitato la sede del Gruppo Carabinieri a Trani, ove è stato ricevuto dal Comandante del Gruppo, Colonnello Alessandro Andrei. Il Generale Mezzavilla, al vertice dell’organizzazione territoriale dell’Arma dei Carabinieri di Campania, Puglia, Basilicata, Abruzzo e Molise, ha incontrato una rappresentanza di Ufficiali, Sottufficiali e Appuntati e Carabinieri in servizio nella BAT, nonché i rappresentanti locali dell’Associazione Nazionale Carabinieri. Nel corso della visita, tenutasi nel rispetto delle attuali prescrizioni anti-Covid19, l’alto Ufficiale Generale ha avuto modo di visitare la sede dell’istituendo Comando Provinciale Carabinieri di Barletta-Andria-Trani, la cui inaugurazione si terrà il prossimo 27 luglio, contestualmente ai presìdi provinciali delle altre Forze di polizia. Nella circostanza, il Comandante Interregionale si è intrattenuto con il Comandanti del Reparto Operativo e delle Compagnie della provincia sulle emergenti problematiche di ordine e sicurezza pubblica che caratterizzano la BAT, presiedendo un briefing nel corso del quale il Comandante del Gruppo ha illustrato la situazione dei reparti dipendenti e l’andamento dell’attività operativa svolta dai Carabinieri, per la prevenzione e il contrasto della delittuosità, con un’attenzione particolare agli aspetti di maggiore tipicità propri dello specifico territorio. Il Generale Mezzavilla si è quindi intrattenuto con i comandanti presenti, esprimendo il proprio apprezzamento per le recenti operazioni di servizio e ringraziando simbolicamente tutti i Carabinieri della BAT per la dedizione con la quale, ogni giorno, adempiono il proprio servizio d’istituto. L’Autorità si è inoltre soffermata, con semplicità e concretezza, sui temi dell’etica e dello spirito di servizio, richiamando i valori di fedeltà e professionalità su cui si fonda l’Istituzione e ai quali ciascun Carabiniere deve improntare il proprio agire quotidiano al servizio della comunità. Durante la mattinata, il Generale Mezzavilla si è recato presso Palazzo Torres ove ha incontrato il Presidente del Tribunale, dott. Antonio De Luce e il Procuratore della Repubblica Trani, dott. Renato Nitti. Dopodiché ha raggiunto Barletta per fare visita al Prefetto di Barletta-Andria-Trani, dott. Maurizio Valiante.




lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento