Ultim'Ora

Cronaca. San Giovanni Rotondo. Arrestato il responsabile dell’incendio di autovetture. [VIDEO]

Immagini di repertorio (foto com.) ndr.
di Redazione

SAN GIOVANNI ROTONDO (FG), 25 FEB. (Com. St.) - I Carabinieri della Compagnia di San Giovanni Rotondo hanno arrestato C. M., 51enne di San Marco in Lamis, ritenuto responsabile di danneggiamento seguito da incendio e  fabbricazione e detenzione di materiale esplodente. 
I Carabinieri, a seguito dell’incendio di due autovetture (una delle quali andata completamente distrutta) avvenuto nelle prime ore del mattino del 20.02.2017 in San Marco in Lamis, hanno avviato una serie di attività finalizzate alla scoperta degli autori, riuscendo nel giro di poco tempo ad acquisire chiari e inequivocabili elementi di reità in capo all’arrestato. 
In particolare, l’impianto di video-sorveglianza installato nei pressi del luogo del delitto, ha permesso di acquisire ulteriori riscontri circa l’identità dell’autore, filmando l’intera esecuzione del reato. Quest’ultimo è stato  immediatamente rintracciato e, in esito ad accurata perquisizione eseguita presso la sua abitazione, sono stati rinvenuti e sequestrati tre ordigni esplosivi artigianali confezionati con involucri di materiale adesivo e pesanti pezzi di metallo, in grado di causare micidiali danni a persone e cose nonché svariato materiale incendiario ed esplosivo.  Sul posto sono intervenuti i Carabinieri artificieri antisabotaggio di Lecce.
L’uomo è stato tratto in arresto e accompagnato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, a disposizione dell’A.G. competente. 
Sono in corso ulteriori indagini finalizzate a verificare eventuali ulteriori responsabilità per altri analoghi incendi recentemente avvenuti nel territorio.







Nessun commento