Ultim'Ora

Taranto. Abbandono rifiuti: controlli dei Carabinieri in tutta la provincia

Rifiuti abbandonati a Taranto. (foto cc.) ndr.

di Redazione (Taranto)

TARANTO 3 MAR. (Com. Stampa)  - Continuano i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Manduria finalizzati a prevenire e contrastare i reati e gli illeciti amministrativi in materia ambientale. In tale contesto sono state eseguite delle verifiche volte a monitorare il territorio per individuare la presenza di abbandono illegale di rifiuti nei sottonotati siti:

-   i militari della Stazione Carabinieri di Lizzano, in contrada “Calapricello”, agro del Comune di Taranto (Isola Amministrativa TA/C), hanno accertato che, un terreno privato dell’estensione di circa 10.000 (diecimila) mq. era stato utilizzato per l’abbandono incontrollato di rifiuti costituiti da cumuli di materiale vario di risulta, elettrodomestici, televisori, pneumatici, bidoni di pittura muraria, pali in cemento, lastre di eternit e parti di veicoli. In merito, i militari provvedevano ad informare le Autorità competenti per i relativi provvedimenti di bonifica;

-   i militari della Stazione Carabinieri di Sava, in contrada “Trullo Lungo”, agro del Comune di Sava , sorprendevano due persone mentre scaricavano del materiale edile di risulta, costituiti di circa 4 metri cubi di rifiuti non speciali. Agli stessi veniva comminata una sanzione amministrativa di €. 602,00 nonché l’intimazione al ripristino dello stato dei luoghi.

Le attività di contrasto agli illeciti ambientali da parte dell’Arma dei Carabinieri continueranno anche nei prossimi giorni con appositi servizi preventivi e repressivi.





Nessun commento