Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Campagna di controllo caldaie: conclusa positivamente la vertenza con la Provincia

Il logo del CNA. (foto)

di Redazione

BARI, 14 Dic. - UPSA Confartigianato e CNA esprimono viva soddisfazione per gli esiti dell’incontro tenutosi ieri, 12 dicembre, presso l’Assessorato al Bilancio della Provincia di Bari, alla presenza dell’Assessore alla Programmazione e Bilancio, Vito Giampetruzzi e del Dirigente del Servizio Impianti, Arch. Sergio Fanelli e dell’Ing. Sebastiano Napoli. Nell’occasione si è raggiunto un accordo di massima su tempi e procedure a carico di cittadini e manutentori per l’espletamento delle attività connesse all’attuazione della Campagna di controllo per il quadriennio 12/15. La Campagna,che prenderà ufficialmente avvio a gennaio p.v., si svolgerà pertanto con tempistiche e modalità che consentiranno alle imprese di operare con maggiore serenità, per un servizio alla cittadinanza migliore e più puntuale. Il termine di scadenza inizialmente previsto al 31 marzo 2013, sarà dunque prorogato. Le procedure di autodichiarazione sono state informatizzate e per questa ragione i Manutentori potranno contare sulla assistenza, oltre che degli Uffici provinciali, anche delle sedi delle Associazioni Confartigianato e Cna presenti su tutto il territorio provinciale. I cittadini che verseranno al manutentore il tributo provinciale di 20,00 Euro, occorrente ad autodichiarare il proprio impianto termico, potranno verificare on line, in qualsiasi momento e con un codice personale, lo stato della propria pratica. Maggiore trasparenza e semplificazione, dunque, favoriranno un efficientamento del lavoro di tutta la filiera con una economia altresì per l’Amministrazione che ridurrà in questo modo i costi della Campagna. Le risorse che residueranno a fine quadriennio saranno utilizzate per incentivare la cittadinanza alla sostituzione di caldaie obsolete con nuovi impianti a migliore efficienza, con priorità per le fasce più deboli della popolazione.



Nessun commento