Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Bari. Assegno di cura: approvata la graduatoria degli ammissibili a contributo, a breve l’elenco dei beneficiari effettivi

L'ingresso del Comune di Bari. (foto) ndr.

di Redazione

BARI, 7 MAG. - L’assessore al Welfare Ludovico Abbaticchio rende noto che la Ripartizione Solidarietà, con apposita determina dirigenziale (*), ha approvato ieri la graduatoria degli ammissibili (1779 utenti) al contributo previsto dall’avviso pubblico regionale per l’Assegno di Cura, una misura introdotta per sostenere le famiglie che ospitano e curano persone non autosufficienti, quali anziani e disabili. Nella stessa determina si è proceduto ad individuare l’elenco dei non ammessi (503 utenti), esplicitando le ragioni dell’esclusione. Quanti hanno prodotto domanda per l’Assegno di Cura potranno visualizzare la propria posizione, previa registrazione, collegandosi al sito della Regione Puglia http://bandi.pugliasociale.regione.puglia.it/, cliccando, dal menu procedure telematiche, “assegno di cura” e digitando il proprio codice pratica. Il contributo previsto (€ 500,00 mensili x 12 mesi) sarà erogato a coloro utilmente collocati nella graduatoria degli ammissibili fino ad esaurimento del finanziamento regionale assegnato al Comune (€ 2.256.754,14). Pertanto la Ripartizione Solidarietà sociale procederà a breve all’approvazione dell’elenco degli effettivi beneficiari dell’Assegno di Cura nei limiti dell’importo finanziato dalla Regione e dei criteri individuati dall’avviso. Si stima che i beneficiari effettivi saranno circa 400. 

(*) La determinazione dirigenziale contenente la graduatoria degli ammissibili e l’elenco degli esclusi è disponibile a questo link. Si precisa che, al fine di consentire ai richiedenti di individuare la propria posizione tutelandone a privacy, nella suddetta determinazione sono stati allegati in modalità visibile a tutti: 

· l’elenco degli esclusi con i seguenti dati: prime quattro cifre del codice pratica univoco contenuto sulla ricevuta della domanda, iniziali del cognome e del nome, ultime due cifre dell’anno di nascita e motivazione dell’esclusione; 
· la graduatoria degli ammissibili con i seguenti dati: prime quattro cifre del codice pratica univoco contenuto sulla ricevuta della domanda, iniziali del cognome e del nome, anno di nascita e punteggio ottenuto.





Nessun commento