Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Canottaggio. Campionati nazionali universitari Canottaggio 7 argenti e 6 bronzi per il Cus Bari

I canottieri del CUS Bari. (foto) ndr.

di Redazione

BARI, 21 MAG. - Sette argenti e sei bronzi: questo il ricco bottino conquistato dai canottieri del CUS Bari ai Campionati Nazionali Universitari in corso in questi giorni a Cassino e sul lago di Sabaudia, per le sole discipline remiere. Dodici i Centri Universitari Sportivi che hanno partecipato con i loro atleti alle gare di canottaggio e che hanno contribuito all’ottima riuscita di una vera e propria kermesse del remo universitario italiano, anche grazie alla presenza di atleti azzurri in partenza per Siviglia (Campionato Europeo Senior e Pesi Leggeri). Caratterizzato da un forte vento, il programma gare - dopo le batterie eliminatorie di sabato mattina - è proseguito con le finali sui 500 metri di sabato pomeriggio e i canonici 2000 metri domenica. La squadra dell'Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e del Politecnico di Bari che ha partecipato ai CNU 2013 era composta da 14 atleti (fra uomini e donne), selezionati da Massimo Biondi e provenienti dal Cus Bari (la maggior parte), dal C.C. Barion, dal Monopoli 2005 e dal Pro Monopoli. E nonostante non sia facile conciliare lo studio universitario con lo sport di alto livello, tutti gli atleti del Cus Bari sono riusciti ad ottenere una medaglia. Doppietta d’argento per Giorgia Bergamasco nel Singolo (alle spalle della collega azzurra Gaia Palma) e, un’ora più tardi, nel Doppio con Elsa Carparelli (alle spalle delle campionesse azzurre del Cus Pavia Noseda e Schiavone). Argento anche per Sabina Corallo sul Singolo Esordienti e per il Due Con di Binetti e Boccuto, timoniere Giampietro, battuti dalla coppia del Cus Pisa, Babboni e Tonini, atleti di ottimo livello nazionale. Si accontentano del bronzo le ragazze del Quattro di Coppia, Carparelli, Di Marzo, Colella e Corallo: dopo una gara veramente tirata, arrivano proprio a ridosso delle migliori. Primo il Cus dei Laghi, con la migliore atleta azzurra, Giada Colombo; secondo il Cus Torino con l’azzurra Gaia Palma a capovoga. Bronzo anche per il Quattro di Coppia Maschile misto Cus Bari, Barion, Pro Monopoli e Monopoli 2005 con Mastrangelo, Laraspata, Basile e Marasciulo, e per il Due Senza Femminile tutto monopolitano con Alice Moretti e Ilenia Fiume, molto brave a resistere agli attacchi del Cus Milano nell’unica specialità di punta concessa alle donne in questi programma gare. Nelle gare sulla distanza sprint dei 500 metri argento per il Quattro di Coppia Femminile di Carparelli, Di Marzo, Colella e Corallo. Secondo posto anche per il Doppio di Marasciulo e Laraspata, e per il Due Con di Binetti, Boccuto, tim. Giampietro. Medaglia di bronzo per il Quattro Con di Binetti, Boccuto, Mastrangelo e Basile, timoniere Giampietro, per la staffetta Singolo/Quattro Con (Marasciulo/Binetti, Boccuto, Mastrangelo, Basile, tim. Giampietro) e per il singolo di Giorgia Bergamasco a poca distanza da due atlete di valore internazionale. Fuori dal podio, anche se per pochissimo, i quarti posti del Doppio Colella, Di Marzo, e, sui 500 metri, il Singolo di Laraspata e il Due Senza di Moretti e Fiume. Con la soddisfazione del direttore tecnico del Cus Bari Massimo Biondi si è tornati a casa con 40 medaglie per 14 atleti e un buon quarto posto, con 85 punti totali nella classifica generale dei Campionati Nazionali Universitari di canottaggio dietro Cus Pisa 93 punti, Cus Milano 144 punti e Cus Pavia 154 punti.





Nessun commento