Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Fas e patto stabilita': Romano, sviluppo Puglia a rischio per governi distratti

Pino Romano. (foto) ndr.

di Redazione

BARI, 24 MAG. - ''Lo sviluppo della Puglia non può essere messo costantemente a repentaglio dalle disattenzioni del governo centrale''. Lo sottolinea il capogruppo del Pd alla Regione Puglia, Pino Romano, secondo il quale ''non è possibile che le opere pubbliche, i cantieri, l'occupazione e la ripresa dell'economia della Puglia, siano minacciate dai criteri errati di un Patto di stabilità che premia chi non spende le risorse comunitarie". "A questo - precisa - si aggiunge un'altra notizia che rappresenta per la nostra regione l'ennesima mannaia in arrivo da Roma: la possibilità che vadano in fumo tre miliardi di Fas. E questo a causa di una delibera del Cipe, emanata senza ascoltare le Regioni, che ci dà tempo fino al 31 dicembre prossimo per impegnare le risorse: una missione impossibile - rileva Romano - per qualunque amministrazione pubblica". "Il sospetto - sottolinea - è che i Fas fanno ancora gola al governo che vuole riappropriarsene per destinarli altrove, come ha già fatto altre volte, quando ha pagato le multe per le quote latte alle regioni del Nord". "La buona notizia - per Romano - è che su entrambi i temi i parlamentari di ogni schieramento, a eccezione del Movimento cinque stelle, abbiamo garantito la propria disponibilità a convincere il governo a cambiare rotta. Anche il presidente della Commissione Bilancio alla Camera, Francesco Boccia, ha dichiarato che si impegnerà personalmente per portare avanti gli interessi della nostra regione".





Nessun commento