Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Occupazioni abusive degli alloggi e sfratti, Tavolo istituzionale a Palazzo Carafa

Il Sindaco di Lecce Perrone al tavolo degli sfratti. (foto) ndr.
Il Comune chiederà eccezionalmente il rinvio degli sgomberi per venire incontro a quanti vivono in condizioni di particolare disagio sociale 


di Redazione

BARI, 20 MAG. - Questa mattina, nella sala giunta di Palazzo Carafa, si è svolto un incontro istituzionale per affrontare il problema relativo all’occupazione abusiva degli alloggi e ai conseguenti sfratti. All’incontro hanno preso parte la vicepresidente della Regione Puglia, Angela Barbanente, il sindaco di Lecce, Paolo Perrone, promotore del tavolo istituzionale, il Commissario Straordinario IACP, Daniela Lupo e gli assessori del Comune di Lecce, Carmen Tessitore (Servizi Sociali) e Attilio Monosi (Patrimonio ed Erp) Fermo restando il percorso improntato alla trasparenza e alla legalità, si è convenuto nel rispetto del principio di equità sociale di valutare caso per caso le posizioni di quanti occupino abusivamente alloggi di proprietà pubblica e che non abbiano sottratto l’alloggio all’assegnatario. Eccezionalmente, l’Amministrazione Comunale, previo accertamento da parte dei servizi sociali competenti delle condizioni di particolare disagio, chiederà, con oneri a carico degli occupanti, il rinvio degli sgomberi per il tempo strettamente necessario per l’individuazione di adeguate soluzioni abitative alternative.





Nessun commento