Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Bari. La giunta intitola due strade cittadine a due donne speciali

L'ingresso del Comune di Bari. (foto

di Redazione

BARI, 5 GIU. - Con due provvedimenti di giunta il Comune di Bari, su sollecitazione della Commissione consiliare per le Pari opportunità, ha deciso di intitolare due strade cittadine a due donne che si sono distinte nella vita della città per determinazione, coraggio e professionalità: Santa Scorese e Letitia Abbaticola. Santa Scorese, nata a Palo del Colle, ha studiato e si è impegnata nel sociale a Bari. È stata una delle prime vittime di stalking, uccisa nel 1991, a soli 23 anni, da uno spasimante con problemi psichici; la strada a lei dedicata è ubicata a Palese, nei pressi di piazza Bellini. Sulla figura di Santa Scorese, per la quale è in corso un processo di beatificazione, è incentrata la rappresentazione teatrale “La santa delle perseguitate - l’incredibile caso di stalking di una giovane donna pugliese”, in scena venerdì 7 giugno nell’Aula magna l’Università degli studi di Bari, con il patrocino dalla Commissione Comunale per le Pari Opportunità. Letitia Abbaticola, invece, è stata la prima donna avvocatessa del foro barese iscritta all’albo il 24 novembre del 1930: a lei sarà intitolata una traversa di via Laforgia nel quartiere San Pasquale.





Nessun commento