Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Aspettando apri le orecchiette festival - Giovedì 25 luglio - SAVA (TA)

I Vadoinmessico. (foto) ndr.

di Redazione

SAVA (TA), 9 LUG. - "R...esistere...altrimenti Vadoinmessico!" PELAGONIA MUSIC, in collaborazione con Arci Calypso e Comune di Sava, nell’attesa della nuova edizione dell’Apri le Orecchiette Festival che si terrà a fine agosto, presenta una grande serata, un’ anteprima giovedì 25 luglio “ASPETTANDO APRI LE ORECCHIETTE FESTIVAL”. In un’unica serata la provincia tarantina si apre al connubio tra due delle arti più antiche: teatro e musica. Spettacolo teatrale “R…Esistere, 13 buoni motivi per rinunciare al suicidio” Piazza Spagnolo Palma Ore 21.00, ingresso libero. Lo spettacolo “R…Esistere, 13 buoni motivi per rinunciare al suicidio” della compagnia teatrale toscana IF PRANA, vincitore del premio "Giovani in Scena 2013", promosso da Fondazione Toscana Spettacolo e Teatro Metastasio, regia di Caterina Simonelli, con Caterina Simonelli (vincitrice del “Premio Virginia Reiter”) e Matteo Romoli, entrambi attori del Piccolo Teatro di Milano, uno spettacolo basato sulla drammaturgia originale di Laerte Neri. Concerto dei VADOINMESSICO Ex Macello, via Macello 1, sulla strada Sava – Manduria Ore 23.00, ingresso 5 euro. Dopo un lunghissimo tour europeo, partecipando ai più importanti festival internazionali (tra cui il Womad di Peter Gabriel in UK), tornano finalmente in Italia i VADOINMESSICO con il loro mix esotico di strumenti e ritmi di varie culture tenuti assieme da raffinate melodie pop, che riflette le diverse origini culturali e lo status dei membri del gruppo. Due italiani, un austriaco, un messicano, un francese, tutti residenti a Londra e accomunati dalla passione per il folk psichedelico. "Archaeology of the future" il primo album dopo una serie di fortunati singoli, ha potuto contare sulla collaborazione di Craig Silvey, già al lavoro tra gli altri con Arcade Fire e Portishead. In attesa del loro secondo disco, la band londinese sbarca a Sava per una delle due date pugliesi. Quindi, lo spettacolo è garantito!





Nessun commento