Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Auto. Nuova Mini 2014, la Casa sfida i paparazzi

La nuova Mini 2014. (foto) ndr.

di Redazione

ROMA, 9 LUG. (AUTOMOBILISMO) - Le prime immagini della nuova generazione circolano in rete da un po'. Mini ne pubblica una propria e lancia un simpatico guanto di sfida ai paparazzi con un ironico comunicato. "L’assedio aggressivo ed implacabile dei paparazzi è qualcosa con cui le celebrità britanniche hanno dovuto imparare a convivere. Membri della famiglia reale, nonché attori, calciatori e top model sono ormai abituati alla sensazione di trovarsi intrappolati in situazioni compromettenti – ed ora MINI è l’ultima vittima. Assolutamente inconsapevole e senza make-up, la più giovane della nostra famiglia è stata catturata dai fotografi in un momento molto privato. La giovincella era gialla e indifesa. Possiamo comprendere l’interesse mondiale per la nostra gamma, ma non è nello stile britannico inviare foto di bassa qualità in tutto il mondo. Ma, con il self-control che si addice ad ogni buon britannico, MINI non si lamenterà, sebbene vorremmo dichiarare ufficialmente il nostro disappunto. Le foto pubblicate non rispecchiano in nessun modo la nostra bellezza. Come ben sa ogni celebrità, quei teleobiettivi hanno la capacità di distorcere in maniera sconcertante tutte le superfici, le linee e gli angoli. Quindi, ecco il nostro consiglio: la prossima volta avvicinatevi di più all’oggetto del vostro desiderio. Se ciò non dovesse funzionare, non vi preoccupate; a breve avrete l’occasione di conoscere la MINI più da vicino e di scattare foto da ogni angolazione." La commercializzazione e' prevista per il prossimo anno. Oltre alla piattaforma la Mini 2014 condividera' con le nuove Bmw anche alcune unita' della futura famiglia dei motori modulari Bmw, a partire da quel 3 cilindri 1.5 che debuttera' appunto sulla nuova generazione Mini. Questa moderna unita' - sviluppata in BMW assieme ad un 4 cilindri 2.0 ed un 6 cilindri 3.0 - verra' declinata sia in variante a benzina che diesel ed utilizzera' gli ultimi sviluppi della tecnologia TwinPower e disporra' di distribuzione Valvetronic. Il motore a gasolio, conosciuto con il nome in codice B37, condividera' il 60% delle parti con l'unita' a benzina e sara' proposto con potenze comprese tra 100 e 181 Cv. L'unita' a benzina (che condividera' il 60% delle parti con il turbodiesel) sigla B38 avra' invece potenze comprese tra 120 e 200 Cv, con consumi ed emissioni decisamente piu' bassi rispetto ai propulsori a quattro cilindri che andranno a sostituire. Le nuove dimensioni dei motori, le diverse caratteristiche della piattaforma e della struttura della scocca - oltre alla necessita' di implementare le doti aerodinamiche e il livello di protezione negli impatti, compresi quelli richiesti per legge nei confronti dei pedoni - muteranno leggermente il design delle Mini, soprattutto nella forma del cofano, nella mascherina e nello scudo frontale. Le immagini scattate dai paparazzi mostrano le prossime Cooper e Cooper S da varie angolazioni. I fari anteriori mostrano una cornice a Led, già vista sulla LED concept del 2011 Rocketman.





Nessun commento