Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Bari. “Esco di Radio LIVE 2013”

La locandina dell'evento. (foto) ndr.

di Redazione

BARI, 31 LUG. - appuntamento con la seconda tappa di “Esco di Radio LIVE 2013”. Il festival itinerante, partito ufficialmente da Lucugnano il 4 luglio scorso con il concerto di Eneri, Insintesi e MissMykela, sbarca sulla costa jonica del Salento e si ferma per una serata nella nuova Piazza del Porto di Torre San Giovanni, nell'anteprima di quello che sarà il concerto finale di Sabato 3 Agosto in piazza Cappuccini a Tricase. A condividere il palco di Torre San Giovanni, in un concerto che sarà trasmesso in diretta su Mondoradio Tuttifrutti, ci saranno Camden Trio, I Misteri del Sonno, P40, Eneri e Aedo. I Camden Trio (Ester Ambra Giannelli–voce e chitarra, Massimo Munitello-basso, Gabriele Turso-batteria) sono reduci da un mini-tour europeo che li ha visti suonare in Belgio, Svizzera e Inghilterra. Da qualche settimana è uscito il videoclip di “All that I want to say”, estratto dal loro album d'esordio “Welcome to Camden”, nel quale esprimono il loro amore per il brit-rock. Numerosi live e un grande successo di critica e pubblico per la band, che nel frattempo lavora sul suo secondo disco. Vivono un momento di grande successo I Misteri del Sonno (Carlo Adamo–voce e chitarra, Ilario Surano-batteria, Dario Ancona–chitarra e Carlo Cazzato-basso), il cui singolo d'esordio “Sparami” si è subito fatto notare entrando nelle play-list di molte radio locali, prima su tutte Mondoradio Tuttifrutti. Il rock nudo, crudo, potente ed efficace della band leccese arriva diretto e pungente e, non a caso, I Misteri del Sonno si sono guadagnati la possibilità di aprire il concerto dei Litfiba a Melpignano e quello degli Skunk Anansie al Parco Gondar di Gallipoli. P40 (al secolo Pasquale Quaranta) ama definirsi un cantattore, un menestrello. Le sue sono ballate che hanno il sapore del Salento, del viaggio e dell'estate. Chitarra acustica e voce per sentire i suoi racconti carichi di tradizione e sapore. Non è raro trovarlo a suonare per le corti o in giro per i vicoli di qualche centro storico. Eneri (Irene Bello) torna sul palco di Esco di Radio LIVE dopo l'esibizione di Lucugnano. Piano elettrico, basi elettroniche e una voce che incanta. Giovane e promettente artista salentina ha studiato anche danza per 10 anni, oltre che recitazione e improvvisazione teatrale. E' al lavoro per il suo primo album, del quale è autrice di musiche e testi, che sarà pubblicato da Dasè Lab Records presso l'Accademia del Suono di Milano. A chiudere la seconda tappa di “Esco di Radio LIVE 2013” le atmosfere, i suoni, le note e le vibrazioni degli Aedo (Giovanni Saccomano–voce e chitarra classica, Eleonora Pascarelli-voce, Mauro Pispico–chitarra classica, Chiara Arcadi-violino, Francesco Spada-organetto, Giuseppe Donadei - percussioni e Giorgio Kwiatkoswki–basso). Nato nell’agosto del 2010, il progetto Aedo delinea un percorso musicale che si nutre delle radici del suono piegando il canto popolare alla riproduzione della natura. Dalla ricerca e riconsiderazione di antichi miti fino a giungere a testi di natura sociale, lo spettacolo proposto restituisce un ricercato immaginario arcaico che si distingue in contesti molto diversi dimostrando di possedere quella natura poliedrica tipica del Teatro Canzone. Nel 2011 e 2012 gli Aedo si esibiscono in numerosi concerti, dividono il palco con artisti di fama internazionale come i Radiodervish e Luca Morino, realizzano una tournée nazionale, vincono il Concorso Officine della Musica, in occasione del quale viene prodotto un videoclip del brano “Macaria” realizzato dalla Punto Exe con la regia di Gianni De Blasi. “Saluto al nemico” è il primo disco uscito a Marzo 2013 edito da ULULATI e presentato presso il Womb di Cavallino in un evento che li vede introdotti dall'incantevole voce dei Radiodervish: Nabil Salameh. Sempre a marzo 2013 l'uscita del videoclip del singolo "Joele". “Esco di Radio LIVE” nasce dall'esperienza radiofonica di “Esco di Radio”, in onda in diretta ogni lunedì sera dalle 21 alle 23 sulle frequenze di Mondoradio Tuttifrutti. Il programma, ideato e condotto da Simone Coluccia e Nicola Pizzuto, è uno spazio dedicato alla musica del Salento, alle produzioni indipendenti ed emergenti, ma non solo. Il nome della trasmissione non poteva che prevedere un LIVE che portasse fuori dagli studi radiofonici questa esperienza. Il 31 agosto del 2012 il concerto diventa realtà e in Piazza Pisanelli a Tricase si esibiscono 8 band per 5 ore di grande musica. Un palco condiviso da Crifiu, Super Reverb, Granma, Muffx, u' Papadia, Trio d'Eau, Camden Trio e i giovani e promettenti Red Erik. Grazie al successo del concerto d'esordio “Esco di Radio LIVE” diventa nel 2013 un vero e proprio festival itinerante che tocca Lucugnano, Torre San Giovanni e Tricase, con tre concerti gratuiti. “Esco di Radio LIVE 2013” è un evento organizzato e promosso da masMEDIA – Officine Creative e Mondoradio Tuttifrutti. La tappa di Torre San Giovanni è realizzata in stretta collaborazione con Comune di Ugento, Consulta Giovanile di Ugento e le Pro-Loco di Ugento, Gemini e Torre San Giovanni.





Nessun commento