Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Basket. Liomatic Group Cus Bari: inizia il tour de force contro la Fortitudo Agrigento

I giocatori della Liomatic Cus Bari. (foto) ndr.

di Redazione

BARI, 26 OTT. - Il quarto turno della Adecco Silver, vedrà i cussini impegnati in una delle prime due trasferte consecutive, in quella che sarà un vero e proprio tour de force: 3 gare nel giro di 8 giorni. L’avversaria è di quelle con la A maiuscola. La Fortitudo Moncada Agrigento, reduce da due sconfitte consecutive rimediate in questo inizio di campionato, contro la Basket Nord Barese in casa e in trasferta con la Viola Reggio Calabria. L’andamento dei biancoazzurri non deve però ingannare. La formazione di coach Ciani infatti non si nasconde e dopo il quarto posto dello scorso campionato, iniziato come vera e propria outsider, nella stagione 2013-2014 è pronta per centrare l’obiettivo dei playoff. Non ci sono dichiarazioni ufficiali, ma il roster assemblato quest’anno dal ds Mayer, parla chiaro: le conferme dei promettenti giovani De Laurentiis e Mian (ex-cussino stagione 2011-2012), nonché dei pilastri del gruppo storico agrigentino come Anello, Giovannatto, Di Viccaro e Chiarastella uniti ad innesti di prestigio come Piazza e Mocavero (lungo di origini pugliesi,che può giocare sia da 4 che da 5, proveniente dalla Legadue) e al play-guardia americano di sicuro avvenire come Vaughn, rendono il team siciliano uno dei più temibili del campionato. Analizzando le statistiche, i biancoazzurri, si sono rilevati un team con ampie rotazioni, ma con tre terminali offensivi principali: Vaughn, Mocavero e Mian, che hanno messo a segno rispettivamente 57, 51 e 42 punti. I biancorossi di coach Raho dovranno perciò raffreddare "le mani calde" di questi tre pericolosi players. Per la Liomatic Group Cus Bari sarà necessario proseguire la rotta intrapresa domenica al Palaflorio, confermando il buon gioco offensivo visto nel match contro Roseto e ovviamente tentare di strappare la prima vittoria in campionato su un campo difficilissimo come il PalaMoncada. La settimana, intanto, si è rivelata un tassello in più da inserire nel mosaico della preparazione atletica dei due atleti serbi, che domenica hanno subito dei colpi, in particolare Latinovic al costato, e che stanno cercando di entrare sempre più in forma. La terna arbitrale sarà composta da Lestingi, Longobucco e Barilani provenienti dalla provincia di Roma.





***Questo Spazio pubblicità è in vendita***

Nessun commento