Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Valenzano (Ba). Assaltano una tabaccheria. Presi due minori

Le armi e il materiale sequestraot. (foto) ndr.

di Redazione

VALENZANO (BA), 4 OTT. - I Carabinieri della Stazione di Valenzano hanno arrestato, in flagranza di reato, due minori del luogo, di 16 e 17 anni, per rapina aggravata in concorso ai danni di una tabaccheria di via Alcide De Gasperi. Entrati con disinvoltura in negozio, travisati e pistola in pugno, hanno minacciato il titolare facendosi mettere in un borsone il denaro contenuto nel registratore di cassa, pari a circa 300 euro, 30 pacchetti di sigarette e 40 accendini, per poi dileguarsi in tutta fretta a piedi per le vie limitrofe. Le ricerche intraprese dai carabinieri, allertati da una telefonata giunta al 112, avviate grazie alla descrizione dei due ladri resa da alcuni testimoni, nonché dalla visione delle immagini impresse dalle telecamere dell’impianto di videosorveglianza del negozio, hanno permesso d’intercettare e bloccare i due in quella via San Lorenzo. Sottoposti a perquisizione, sono stati trovati in possesso di parte della refurtiva, ovvero 160 euro in contanti e 10 pacchetti di sigarette, nascosti in un marsupio. In un trullo ubicato lungo la stessa via è stato invece rinvenuto il borsone, da loro utilizzato, contenente una pistola giocattolo, fedele riproduzione dell’arma in dotazione alle forze dell’ordine, priva di tappo rosso e modificata, un cappellino con visiera e un passamontagna. Tratti in arresto, su disposizione della Procura della Repubblica per i Minorenni di Bari, entrambi sono stati associati presso il locale centro di prima accoglienza “Fornelli”. La refurtiva, recuperata in parte, è stata restituita al legittimo proprietario, mentre l’arma e gli indumenti per il travisamento sono stati posti sotto sequestro. 

ANDRIA: SI SBARAZZA DELLA DROGA GETTANDOLA SOTTO I TAVOLINI DI UN BAR. 27ENNE ARRESTATO DAI CC.

I Carabinieri della Compagnia di Andria hanno arrestato Riccardo Pio Casafina, 27enne del luogo, noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell’Aliquota Radiomobile, in transito per via Bisceglie, hanno notato il giovane all’esterno di un bar, il quale, accortosi della “gazzella”, ha estratto dalla tasca dei jeans un pacchetto di sigarette e, facendo finta di niente, lo ha frettolosamente gettato sotto i tavolini del bar. A questo punto gli operanti lo hanno fermato e sottoposto a controllo, recuperando contestualmente il pacchetto di sigarette, che conteneva 12 dosi di cocaina, per circa 4 grammi complessivi. Tratto in arresto, il giovane, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato associato presso la locale casa circondariale. Quanto rinvenuto, invece, è stato posto sotto sequestro unitamente al suo cellulare, trovato nelle sue tasche, su cui nel corso dell’operazione sono arrivate diverse telefonate di tossicodipendenti che chiedevano droga.





***Questo Spazio pubblicità è in vendita***

Nessun commento