Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Taranto. Maxioperazione antidroga

Maxi Operazione antidroga a Taranto

di Daniele Lo Cascio 

TARANTO, 27 GEN. -  È scattata di primo mattino l'operazione "Game over" che ha visto eseguire trenta ordinanze di custodia cautelare (6 in carcere, 21 agli arresti domiciliari e 3 misure di obbligo di dimora) per gli appartenenti a distinti gruppi criminali che operavano in modo solidale a Taranto dividendosi i territori del quartiere Paolo VI e della Cittá vecchia. Le ordinanze di custodia cautelare sono state emesse dal G.I.P. del tribunale di Lecce, su richiesta della Procura della repubblica – DDA di Lecce, nei confronti di una vera associazione a delinquere dedita al traffico e allo spaccio di ingenti quantità di sostanze stupefacenti eroina, cocaina ed hashish. Circa cento gli agenti impegnati nella maxioperazione, ma anche personale delle Questure di Bari, Lecce, Reggio Calabria, , Matera e dei Reparti Prevenzione Crimine di Lecce e Bari con l'ausilio di un elicottero del Reparto Volo di Bari. Custodia cautelare in carcere per: Vincenzo Basile, 44 anni; Giacomo Castiglione, 32; Alberto Marangione, 31; Michele Mottolese, 36; Filippo Sebastio, 37. Arresti domiciliari per: Vito Attolino, 40; Nicola Basile, 42; Giuseppe Blé, 22; Alessandro Castiglione, 28; Alberto Cesario, 38; Francesco Cesario, 51; Salvatore Cito, 44; Salvatore D'Andria, 26; Michele Derchia, 47; Salvatore Cito, 44; Cosimo Galasso, 48; Cosimo Giannone, 51; Donato Liuzzi, 28; Francesco Marangione, 35; Giuseppe Marangione, 25; Piero Morrone, 40; Morris Pizzolla, 21; Severino Romano, 51; Renato Salamida, 52; Aldo Solfrizzi, 24. Custodia cautelare di dimora per: Giovanni Bruno, 30; Alessandro Fago, 44; Domenico Marimo, 27.






Nessun commento