Birra Morena - Birra Winner

Ultim'Ora

Musica. Patty Lomuscio rivisita Paul Simon e Art Garfunkel

Una immagine del concerto. (foto P. C.) ndr.
Concerto in chiave jazz della Fondazione Valente 


di Paola Copertino

MOLFETTA (BA), 10 APR. - Terzo appuntamento dei Concerti di Primavera della Rassegna nazionale “ Suoni e Luci a Levante, promossa dalla Fondazione Valente, dopo “ Mater” con Simona Molinari e il “ Gran Galà dell’ Operetta”. Dalla musica sacra alle più note arie dell’ operetta, per passare al jazz; una molteplicità di sonorità che spazia in tutti i generi musicali per soddisfare un pubblico eterogeneo e sempre più esigente. Presso la Cittadella degli Artisti questa volta ad esibirsi è stata la bella e brava cantante Patty Lomuscio accompagnata da Mirko Signorile al pianoforte, Gianluca Renzi al contrabbasso e Pierluigi Villani alla batteria. Con la dolce voce la Lomuscio ha riproposto in chiave molto personale e originale i più bei brani di Paul Simon & Art Garfunkel, fra cui: The Sound of Silence; American Tune; Further to Fly; Bridge over troubled water; The Boy in the Bubble; Slip slidin' away; (What a) Wonderful World; Scarborough Fair e Can't Run but. Il piacevolissimo concerto, intitolato "Further To Fly" come il primo disco della Lomuscio, pubblicato per l'etichetta jazz Alfamusic e registrato a New York nel 2015 che ha messo in luce le qualità dei singoli musicisti; dalla bravura al pianoforte di Signorile, con le sue mani che volavano sulla tastiera, alla maestria dei suoni riprodotti dalla batteria di Villani, per finire alle contaminazioni newyorkesi di Renzi. Questo perfetto mix di suoni e voce, il tutto ammantato con nuovi colori in un sound molto “groovy”’ dal risultato moderno, è stato molto apprezzato dal pubblico in sala. Il disco ha riproposto i più bei brani di Paul Simon e Art Garfunkel, da Scarborough Fair a The Sound of Silence, in un viaggio musicale impreziosito da un sound unico e originale. Il prossimo appuntamento in cartellone è fissato il prossimo 25 aprile con un nome di eccezione: Arturo Brachetti con “ Allegro un po’ troppo”, concerto – spettacolo che si terrà presso il prestigioso Teatro Petruzzelli di Bari.






Nessun commento