Ultim'Ora

Spettacolo. Al Teatro Forma con "Due in una mutanda", consolidato successo dell' anonima GR

Una immagine dello spettacolo. (foto M.C.) ndr.

di Maria Caravella

BARI, 23 APR. - Grande successo per la nuova performance teatrale di Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli, al secolo l' Anonima Gr, presso il Teatro Forma di Bari. "Due in una mutanda" una commedia dai risvolti tragicomici, scritta dagli stessi Dante Marmone e Tiziana Schiavarelli. Si narra della storia di due gemelli siamesi, e del loro desiderio di potersi separare tramite un intervento chirurgico per poter vivere la propria vita anche se questo contempla rischi e fatica e incredibili avventure. Il cast, ben affiatato, oltre che da Marmone anche nel ruolo di regista e la Schiavarelli, è formato da Toni Vavalle, Michele Santomassimo, Azzurra Martino e Antonello Loiacono. I protagonisti della commedia, Biagio e Ketty, vivono una vita di coppia "per forza", ma al tempo stesso ormai insostenibile. Da quando sono nati, sono uniti nel corpo, sono due gemelli siamesi ormai diventati adulti e di sesso opposto, con tutte le relative problematiche legate al caso. I due vivono la loro quotidianità rimbrottandosi continuamente l'insopportabilità di questo legame. 
Lei sogna di potersi separare, anche se gli organi interni dei due, sono troppo confusi nei due corpi. Lei vorrebbe tentare l’impossibile pur di poter indossare lingerie e abiti tutti per lei, poter essere finalmente indipendente e soprattutto vivere storie d’amore con uomini finora conosciuti solo in chat. Biagio invece non ne è molto convinto, preferirebbe continuare a vivere in quel luogo protetto, fatto di piccole abitudini. I due conoscono un indefinibile chirurgo plastico e un trafficante di organi umani suo complice, che gli prospettano la possibilità della riuscita del tanto temuto intervento. L' operazione costa centinaia di migliaia di euro, che i due gemelli, pur vivendo solo con la pensione di invalidità, stranamente dimostrano di possedere. Si troveranno così coinvolti in un turbine di disavventure dall'aspetto tragicomico. L'intervento nonostante tutto darà un buon risultato ma sotto alcuni aspetti li porterà a rimpiangere il loro piccolo mondo vissuto per anni in simbiosi. In questa grande confusione, però si creerà per loro la possibilità di una vita sicuramente più piacevole e appagante.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento