Ultim'Ora

Bari. La Gdf scopre minimarket della droga. Arrestato un insospettabile commerciante di materiale elettrico [VIDEO]

La droga sequestrata. (foto Gdf) ndr.

di Redazione

BARI, 8 MAG. (Comunicato St.) - Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Bari, hanno inferto l’ennesimo duro colpo alle organizzazioni malavitose pugliesi. Nel corso di un’operazione di polizia, eseguita con il prezioso ausilio delle unità cinofile antidroga, sono stati sequestrati oltre 200 grammi di cocaina, svariate dosi di hashish e materiale per il confezionamento e lo spaccio della preziosa polvere bianca; una persona è stata tratta in arresto. I militari, impegnati nella ricerca di luoghi di stoccaggio dello stupefacente nell’ambito della provincia barese, hanno scoperto una piazza di spaccio nel centro di Altamura, all’interno di un negozio di materiale elettrico, dove il titolare dell’attività commerciale, un insospettabile 40enne del posto, nascondeva cocaina e hashish, già suddivise in dosi e pronte per essere vendute. Oltre al negozio è stata perquisita anche l’abitazione dell’uomo il quale con la sostanza stupefacente sequestrata avrebbe confezionato circa 250 dosi che avrebbero fruttato al dettaglio oltre 12 mila euro. Il commerciante altamurano è stato tratto in arresto e condotto presso la Casa Circondariale di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.




lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento