Ultim'Ora

Cronaca. Monte Sant’Angelo, altra tentata rapina fallita, ma al Banco di Napoli

Il Banco di Napoli in oggetto (foto Google maps) ndr.
di Nico Baratta

MONTE SANT'ANGELO (FG), 09 LUG. - Dopo quella della mattina del 6 luglio, oggi verso le ore 12:30 al Banco di Napoli, in Corso Vittorio Emanuele a Monte Sant’Angelo, Foggia, si è verificata una tentata rapina. Da alcune testimonianze raccolte, per la verità poche e non dettagliate, due persone, armate di taglierino e con il volto coperto si sarebbero introdotte all’interno della banca ma sarebbero subito fuggiti senza sottrarre nulla. Difatti la cassaforte della banca ha il dispositivo di chiusura a tempo, che inevitabilmente non permette sottrazioni improvvise.

Sul posto sono accorsi i Carabinieri della stazione locale, che hanno fin da subito hanno avviato le dovute indagini. Come sempre si fa affidamento alle testimonianze e a eventuali prove dalle immagini degli impianti di videosorveglianza, interni e esterni. Un indizio, tuttavia, è stato trovato: lo scooter sul quale i due si sono dileguati, abbandonato nell’area cosiddetta Carbonara.

Ogni indizio fa presupporre che i due siano gli stessi della tentata rapina del 6 luglio c.m. alla BBC.

Tra i commenti dei cittadini si scorge timore, si chiedono come mai in una settimana due tentate rapine e un furto in un appartamento e tentativo di incendio di un’auto. Un timore fin da quando sono avvenuti i due incendi alle auto del Capo Settore Mimmo Rignanese e del Sindaco Pierpaolo d’Arienzo, dove i montanari si chiedono cosa stia accadendo a Monte e soprattutto cosa si stia facendo per arginare tali fenomeni. Risposte che solo le istituzioni possono e devono dare ma congiuntamente alla popolazione se vuole una Monte tranquilla.

FOCUS:
 - Ultim'Ora. Monte Sant’Angelo, in due tentano di rapinare la Banca di Credito Cooperativo, ma il colpo fallisce


©NicoBaratta all rights reserved - Tutti i diritti sono riservati 

lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento