Ultim'Ora

Primo trapianto di rene a Foggia: i complimenti del Sindaco Landella

L'ingresso degli Ospedali Riuniti di Foggia (foto web) ndr.
di Redazione

FOGGIA, 07 LUG. (Com. St.) - Il sindaco di Foggia, Franco Landella, ha voluto esprimere la gratitudine ai sanitari che hanno portato a termine una operazione che si può ben definire storica, questa mattina, a Foggia.
«Sono felice –ha dichiarato Landella- di poter rivolgere un plauso particolare, oggi, agli Ospedali Riuniti di Foggia che hanno eseguito il primo trapianto, un trapianto di rene, nel capoluogo.
I complimenti all’equipe che ha operato, costituita dal prof. Michele Battaglia, direttore dell’Unità Operativa Complessa Universitaria di Urologia I del Policlinico di Bari, dal prof. Giuseppe Carrieri, Direttore della Clinica Urologica e del Centro Trapianti di Rene degli Ospedali Riuniti di Foggia, e dall’anestesista, dott. Mario Matella, ma anche alla Struttura di Nefrologia, Dialisi e Trapianti del Policlinico di Foggia diretta dal Prof. Giuseppe Grandaliano, che ha coordinato le operazioni e preparato il paziente.
Si è concretizzato, oggi, un iter che era stato già avviato da qualche tempo dall’allora Direttore Generale degli Ospedali, Antonio Pedota, in collaborazione con il collega del Policlinico di Bari, Vitangelo Dattoli, oggi Direttore Generale di “Riuniti”: a tutti loro, come al direttore sanitario e al direttore amministrativo dei “Riuniti”, dott.ssa Laura Moffa e dott. Michele Ametta, va la gratitudine della comunità foggiana -e mia personale- per l’ulteriore progresso del policlinico foggiano che si conferma tra le strutture di eccellenza della sanità pugliese e italiana più in generale».



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento