Ultim'Ora

Difesa. Il Comandante Militare dell’Esercito in Puglia, incontra il Vescovo di Ugento-Santa Maria di Leuca

Una immagine dell'incontro. (foto E.I.) ndr.

di Magg. Mauro Lastella

UGENTO (LE) 31 LUG. - Il Generale di Brigata Mauro Prezioso, Comandante Militare dell’Esercito in Puglia, ha incontrato il Vescovo della diocesi di Ugento-Santa Maria di Leuca, Monsignor Vito Angiuli, per una visita istituzionale, durante la quale sono stati stabiliti alcuni dettagli circa il prossimo intervento dell’Esercito alla “Carta di Leuca”. Il progetto si rivolge a tutti coloro che come costruttori di Pace, vogliono aprire nuove vie di fraternità e nuovi cammini d’amicizia tra i popoli. L’Esercito, in tale contesto, sarà impegnato nella predisposizione di alcuni assetti logistici, che saranno messi a disposizione dei pellegrini. All’attività parteciperanno oltre 500 giovani tra quelli appartenenti alle diocesi del Salento e quelli provenienti dai Paesi del Mediterraneo. La Carta di Leuca segue il percorso dei pellegrini che dalla Puglia si dirigevano in Terra Santa e partendo da Brindisi si avviavano verso Santa Maria di Leuca. Il cammino partirà da Brindisi il prossimo 5 agosto, alle ore 17.00 presso il terminal cruises e si dirigerà verso Lecce per poi arrivare il giorno 7 a Copertino e proseguire il giorno 8 ad Otranto, fino ad arrivare il 9 ad Alessano e terminare il percorso il 10 agosto a Santa Maria di Leuca. L’incontro tra il Generale Prezioso e l’alto prelato si è svolto in un clima di serena amicizia e comune condivisione d’intenti. Particolare attenzione è stata dedicata al coinvolgimento dei giovani, ed al comune impegno alla lotta alle povertà, al contrasto alle mafie e ad ogni forma di illegalità e di abuso. La visita si è conclusa con il consueto scambio di doni.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento