Ultim'Ora

Bari. Quando l’innovazione tecnologica incontra l’arte: l’Euromotor ospita lo spettacolo “A Different Beat 2.0”

Una immagine dello spettacolo. (foto L.De T.) ndr.

di Luciana De Tullio

BARI, 23 SETT. - Si è tenuto venerdì 21 settembre 2018 presso l’Euromotor di Modugno (BA) lo spettacolo “A different beat 2.0”. L’evento nasce in occasione della presentazione in anteprima italiana della nuova Kia Ceed, ultimo modello della casa automobilista Kia che vanta delle tecnologie più avanzate e di uno stile squisitamente moderno. A fare da sfondo a questo gioiello hi-tech della casa automobilistica coreana, non poteva che essere uno spettacolo in cui innovazione, sperimentazione e passione per l’arte hanno fatto da padroni. Su un imponente palco en plein air si sono esibiti giovani talenti pugliesi, motivo di orgoglio della nostra terra in tutto il mondo. Ad aprire il sipario sono stati gli Uponcue, un duo di produzione sperimentale formato da Syncro e Monaco, che hanno dato vita a ricercate sonorità jazz. Sono seguiti i Pianobeats con il loro originale dj-set e i Redsea, duo musicale composto da Andrea e Luigi di Agents of time, che hanno coinvolto il pubblico con i suoni sintetici di un inedito pop elettronico. A chiudere lo spettacolo musicale è stato il dj-set di Matteo Santoro accompagnato dal piano. Ma la musica non era l’unica protagonista della serata. Le pareti della casa delle auto hanno infatti accolto la mostra fotografica di Giulio Spagone incentrata sulla tecnica del light painting, forma di arte visiva in cui il principale strumento di espressione è la luce. Curiosi contenuti visual e sapienti giochi di luce hanno inoltre esaltato la singolarità dello spettacolo in una sinestesia di irresistibili suggestioni cromatiche e sonore.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento