Ultim'Ora

A "MÒNDE - Festa del Cinema sui Cammini". A Monte Sant'Angelo parlano i registi Alessandro Piva e Nico Cirasola

Il logo dell'evento (foto in allegato) ndr.
di Redazione

MONTE SANT'ANGELO, 06 OTT. (Com. St.) - Arriva al termine la prima edizione di MÒNDE - Festa del Cinema sui Cammini, l'esperimento unico di destagionalizzazione e turismo culturale ideato e organizzato da “MAD – Memorie Audiovisive della Daunia", con la produzione di Apulia Film Commission e il finanziamento della Regione Puglia nell’ambito dell’intervento “Apulia Cinefestival Network”, insieme a Ente Parco Nazionale del Gargano e Comune di Monte Sant'Angelo.La giornata conclusiva inizia alle ore 9.00 in navetta dalla Basilica di San Michele fino al “Museo naturalistico della Foresta Umbra”, un cammino che arriverà al “Sentiero Murgia” attraverso la Vetusta Faggeta della Foresta Umbra, sito Patrimonio mondiale UNESCO. Come tappa intermedia è inoltre prevista la proiezione nella Caserma Sansone in Foresta Umbra del film Focaccia Blues alla presenza del regista Nico Cirasola. Alle ore 10.00 la location della Caserma Sansone ospiterà inoltre il laboratorio di yoga per bambini condotto da Ins. Stefania Guerra, un'iniziativa a cura dell’Ass. “C’era una volta". Alle ore 10.45 iniziano le proiezioni nell'Auditorium Peppino Prencipe (ex Le Clarisse). Si parte con I Monti Lucretili - La Natura maestra d’arte e per l'occasione interviene il regista e direttore artistico di Mònde Luciano Toriello. A seguire, alle ore 11.30 ci sarà il film Itaca nel sole, con l'intervento del regista Fabio Mancari. Alle ore 17.30 la sala conferenze della Biblioteca C. Angelillis ospita la giornata finale della mostra fotografica Oglio di Cranio Umano – Magia, medicina e devozione popolare sulle strade dei pellegrini di Michele De Filippo (ingresso gratuito, visitabile da giovedì a sabato secondo i seguenti orari: dalle 16.30 alle; domenica: dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 21.00), l'esposizione composta da stampe originali delle fotografie inedite realizzate in decenni di lavoro e studio etno-antropologico sul territorio di Monte Sant’Angelo e del Gargano in generale.  Arriva inoltre a completamento  “GARGANO DOC – Workshop immersivo sul documentario” condotto da Alessandro Piva, il percorso formativo ed esperenziale  che ha unito gli aspetti più strettamente pratici ed operativi del fare documentario e dall’utilizzo del materiale storico e d’archivio. La seconda sessione di proiezioni della giornata parte invece alle ore 18.00 nell'Auditorium Peppino Prencipe con Ti porto io di Chris Karcher e Terry Parish, mentre alle ore 20.30 per la visione di Pasta nera interviene il regista Alessandro Piva. Il finale (ore 22.00) della manifestazione diventa poi una festa in Piazza de’ Galganis con il concerto Aiwa - musiche dall’Africa” di Moustapha Mbengue e i Tam Tam Morola.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento