Ultim'Ora

Eventi. Santa Cecilia a Taranto

Locandina. (foto com.) ndr.
Anticipo del Natale nella cittadina ionica

di Daniele Lo Cascio

TARANTO 22 NOV 2018 - Anche quest'anno è iniziato a Taranto quello che può definirsi a buon titolo il Natale più lungo. Nella cittadina ionica infatti, il giorno di santa Cecilia, patrona della musica e dei musicisti è il giorno in cui di buon mattino la bande cittadine risvegliano i tarantini con le note delle tradizionali pastorali natalizie, mentre nelle case si friggono le "pettole", palline di pasta fritta consumate calde e avvolte da zucchero. Questa mattina alle 3,30, presso la Chiesa Cattedrale in città vecchia, le due bande cittadine, Santa Cecilia e Giovanni Paisiello, sono state benedette dal parroco Don Emanuele Ferro. Da qui hanno poi accompagnato in processione il simulacro della santa sino alla chiesa di San Giuseppe ove si sono divise in quattro gruppi che, a bordo di quattro autobus dell'Amat hanno raggiunto praticamente la totalità della popolazione cittadina. 
Questa sera, nella stessa chiesa di san Giuseppe l'Arcivescovo di Taranto, Mons. Filippo celebrerà la Santa messa alle ore 18,30 a cui seguirà una breve processione per le vie della città vecchia. 



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)



Nessun commento