Ultim'Ora

Agricoltura. Il miele di agrumi pugliese Superstar

Beegold miele pugliese. (foto web) ndr.

di Redazione

BARI, 20 MAG. (COMUNICATO STAMPA) - “Creatività, ingegno, coraggio, così l’agroalimentare pugliese - pur tra mille sacrifici - fa scuola nel mondo, aprendo una serie infinita di prospettive che vanno incoraggiate e sostenute per un reale sviluppo ecocompatibile”, così il vicepresidente del consiglio regionale pugliese (e presidente di Realtà pugliese) Peppino Longo, commenta la vittoria della medaglia d'oro alla London international honey competition 2019, da parte di Beegold (marchio dell'azienda agricola Garcarli di Acquaviva delle Fonti, in provincia di Bari), prima sul podio mondiale per la qualità del miele d'agrumi. “Una storia d'amore, di cura e passione per le api e per la propria attività – spiega Longo – e per questo considero mio preciso dovere proseguire sulla strada delle politiche che tutelino e mettano i migliori produttori pugliesi dell’agroalimentare – sovente, come in questo caso, i migliori a livello mondiale – nelle condizioni di competere ad armi pari con i produttori degli altri Paesi europei e dell’intero bacino del Mediterraneo, a tutela dei consumatori che vanno difesi dall’acquisto di prodotti le cui qualità sono ben lontane da quelle elevatissime che caratterizzano in generale la produzione regionale”.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento