Ultim'Ora

Bisceglie (BT).  Arrestato un 28enne che alla vista dei Carabinieri tenta di dileguarsi. In casa aveva una pistola con matricola abrasa pronta a fare fuoco e della droga

La pistola sequestrata. (foto cc.) ndr.

di Redazione

BISCEGLIE (BT), 22 AGO. (CMUNICATO STAMPA) - In questo periodo di vacanze, anche sulla città di Bisceglie, i Carabinieri della Compagnia di Trani (BT)  hanno intensificato i servizi di controllo del territorio ed i risultati non si sono fatti attendere. Ieri sera una pattuglia della locale Tenenza, mentre svolgeva un servizio perlustrativo injj via dell’Emancipazione, notava che un giovane, successivamente identificato in A.V. 28enne  del luogo, alla vista dei militari, tentava di dileguarsi per le vie cittadine. Raggiunto prontamente dagli operanti, A.V. veniva sottoposto ad una perquisizione personale e domiciliare, ed è proprio presso l’abitazione che i Carabinieri trovavano conferma ai loro sospetti. Dapprima, infatti, rinvenivano 1,5 gr di cocaina, suddivisa in due dosi unitamente  ad un bilancino di precisione. Successivamente, nella stanza da letto,  all’interno di un cassetto dell’armadio,  una pistola beretta calibro 9 corto, con matricola abrasa, completa di caricatore con  7 proiettili dello stesso calibro. A quel punto, per A.V. scattavano le manette per detenzione abusiva di arma da sparo, ricettazione e detenzione illecita ai  fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione della competente A.G., veniva condotto presso la Casa Circondariale di Trani.  



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento