Ultim'Ora

Bari. 4 Nov. Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate

Sacrario d'oltremare di Bari. (foto web) ndr.
Una ricorrenza istituita nel 1919 per commemorare la vittoria italiana nella prima guerra mondiale, il suo processo di unificazione e il sacrificio dei soldati caduti

di Nicola Losapio

BARI, 4 NOV. - Oggi 4 novembre 2019 presso il Sacrario Militare Caduti d’Oltremare di Bari è stato festeggiato il Giorno dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Presenti autorità civili, religiose e militati, tra i quali il Presidente della Camera dei Deputati l’On. Roberto Fico e il Sottosegretario di Stato al Ministero della Difesa, On. Angelo Tofalo, delegato a rappresentare il Governo, il Prefetto di Bari, Marilisa Magno, i rappresentati delle associazioni combattentistiche e d’arma, oltre alle famiglie dei caduti e dispersi di guerra. Dopo il toccante Inno Nazionale e gli onori militari, il presidente Fico ha adagiato una corona d’alloro sul sacello dei Caduti e ha firmato l’Albo d’Onore. E’ seguita poi la lettura della preghiera del Caduto in Guerra, la motivazione della Medaglia d’oro al Milite Ignoto e la Santa Messa celebrata da Monsignor F. Cacucci, Arcivescovo di Bari e Bitonto. L’On. Tofalo ha poi ribadito l’importanza di queste ricorrenze, fondamentali per i giovani, affinché possano comprendere il valore della democrazia e della libertà e le sofferenze delle guerre che non debbano più ripetersi. Queste occasioni incarnano lo spirito della nostra nazione e dei cittadini che riconoscono il valore delle Forze Armate e di quello che hanno sempre rappresentato ieri e oggi. Una ricorrenza che solidifica l’amore per il nostro Paese, la festa di tutto il popolo italiano che non perde mai il senso di responsabilità e di solidarietà per la propria bandiera. Tofalo, ha concluso con un caloroso abbraccio e ringraziamento a tutti gli uomini e le donne che hanno giurato di difendere il tricolore, i diritti umani e i più deboli e che sono impegnati sul tutto il territorio nazionale ed estero, un nobile e arduo impegno per liberare le società da ogni forma di intolleranza e sopruso.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento