Ultim'Ora

Barletta (Bat). Le Fiamme Gialle evitano il baratro a 50 famiglie vittime di estorsione

Sequestri della Gdf di beni immobili (foto Gdf) ndr.
Operazione “Margherita” sequestrati beni per euro 1.200.00,00

di Nicola Losapio

BARI, 18 DIC. - La Guardia di Finanza di Barletta nell’ambito di una complessa attività investigativa mirata al contrasto dei fenomeni di natura estorsiva, ha dato esecuzione a un provvedimento di sequestro preventivo richiesto dal Giudice delle Indagini Preliminari ed emesso dalla Procura della Repubblica di Trani nei confronti di 8 componenti collegati ad una società immobiliare. La vicenda si è consumata nella città di Barletta a seguito di una denuncia formulata dagli amministratori della “Cooperativa Edilizia Margherita”, nei confronti dell’azienda edile appaltatrice e di tutti i professionisti collegati ad essa, oltre al presidente pro-tempore della stessa cooperativa composta da ben 50 soci. L’attività investigativa dei finanzieri, è durata oltre 1 anno ed ha accertato che la ditta appaltatrice era riuscita con la forza e con l’intimidazione ad ottenere varie sottoscrizioni di crediti nei confronti della cooperativa, crediti per oltre 1.700.00,00 €, in realtà inesistenti, crediti che i legali degli indagati, avevano maliziosamente trasformato in atti esecutivi forzosi; decreti ingiuntivi e pignoramenti, che avevano consentito il trasferimento illecito della proprietà immobiliare, dalle famiglie alla società appaltatrice. Un quadro criminale, che fortunatamente è stato scongiurato, un intento criminale che avrebbe potuto rovinare per sempre decine e decine di nuclei familiari. Per tali motivi, l’Autorità Giudiziaria procedente, ha attivato tutte le misure per salvaguardare il patrimonio finanziario della cooperativa, affidando la gestione ad un Amministratore Giudiziario, che vigilerà il buon andamento amministrativo, inoltre, i beni delle famiglie, sono stati messi in sicurezza con il congelamento dei pignoramenti avviati dai legali degli indagati, che adesso, dovranno rispondere di estorsione, appropriazione indebita, truffa e trasferimento fraudolento di valori.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento