Ultim'Ora

"Bambini invisibili", l'11 gennaio il convegno a Foggia

La locandina (foto in allegato) ndr.
di Redazione

FOGGIA, 09 GEN. (Com. St.) - “BAMBINI INVISIBILI”: 11 Gennaio 2020, Giornata di formazione e sensibilizzazione sulla tutela dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, presso l’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Foggia, a partire dalla ore 8, presso l'auditorium "P. Trecca" in via V. Acquaviva, 48.

A trent’anni dalla Convenzione di New York sui Diritti del Fanciullo,la Federazione Italiana Medici Pediatridella Provincia di Foggia propone un approfondimento multidisciplinare ed un confronto interistituzionale su temi di spiccata attualità, quali la violenza sui minori, i bambini “Ulisse” e la povertà educativa, con particolare riguardo alle conseguenze di questi fenomeni sulla salute degli stessi.

Alla luce di numerosi e recenti eventi, infatti, queste problematiche impongono la necessità di prestare sempre maggiore attenzione alla tutela dell’infanzia, per dar voce a tutti quei bambini e adolescenti che soffrono in silenzio, come i minori vittime di violenza domestica, i  minori migranti, questi ultimi specie se non accompagnati, i minori preda della criminalità organizzata.

E’ di primaria importanza che a tutti questi “bambini invisibili” sia garantita una crescita sana ed uno sviluppo psico-sociale e culturale adeguato, nel pieno rispetto delle loro potenzialità, della loro dignità e dei loro diritti fondamentali: il Pediatra di libera scelta, grazie alla sua capillare distribuzione sul territorio ed al suo rapporto di fiducia con la famiglia, può svolgere sicuramente un ruolo di primo piano in tal senso, specie se supportato da una organizzazione sanitaria, politica e sociale rispettosa della tutela olistica dell’infanzia e dell’età evolutiva.

Per questo evento, aperto a tutta la cittadinanza, sono previsti crediti formativi per Medici Chirurghi, Infermieri, Ostretriche e Psicologi.


lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento