Ultim'Ora

Bisceglie (Bat). Vittorio Sgarbi riscopre il Coro Ligneo di Bisceglie

Vittorio Sgarbi a Bisceglie. (foto  com) ndr.

di Nicola Losapio

BISCEGLIE (BAT), 14 FEB. - Il cinquecentesco Coro Ligneo della Basilica Concattedrale di S.Pietro di Bisceglie “è una testimonianza abbastanza importante” e ha il beneplacito del noto critico d’arte italiano. Lo scorso 14 Febbraio presso la Basilica Concattedrale S.Pietro di Bisceglie, si è tenuta l’inaugurazione del restauro del II° ordine superiore dell’ala destra del cinquecentesco Coro Ligneo. Un importante progetto di restauro voluto dal Club Rotary di Bisceglie e predisposto nell’anno rotariano 2017/18 dal presidente Pierpaolo Sinigaglia e che oggi in veste di Assistente del Governatore del Distretto 2120 della zona6, ha potuto vedere il taglio del nastro di questo suo traguardo. 

Alle 17:00 circa il critico d’arte Vittorio Sgarbi a bordo di una fuoriserie e con tanto di torcia portatile tra le mani, è approdato nella Basilica del centro storico di Bisceglie per scrutare personalmente e in modo minuzioso il coro ligneo appena restaurato. Accolto ai microfoni della Gazzetta Meridionale ha rilasciato alcune considerazioni personali individuando nell’opera una testimonianza abbastanza importante con un pregio molto forte e un elemento architettonico manierista con una componente molto significativa. Il critico più famoso d’Italia dopo aver ammirato affreschi e bellezze ha lasciato la Basilica. La sua presenza è stata senz’altro un meraviglioso omaggio alla città di Bisceglie. La cerimonia è proseguita, ed ha visto la presenza di Leonardo D’Ascenzo Arcivescovo della diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie-Nazareth, di Don Giuseppe Abbascià Rettore della Basilica Concattedrale S. Pietro di Bisceglie, dell’Assistente del Governatore Pierpaolo Sinigaglia, del presidente del Club Rotary di Bisceglie Caterina Bruni, del Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano, del Presidente del consiglio comunale Gianni Casella, dell’assessore alla cultura Loredana Acquaviva, dell’assessore al commercio Gianni Naglieri, di rappresentanti di numerose associazioni cittadine, professionisti e gente comune che hanno gremito la Basilica. 

Ha preso la parola il presidente del Club Rotary di Bisceglie Caterina Bruni la quale ha espresso grande soddisfazione per aver ridato il Coro alla comunità in tutta la sua bellezza, precisando che questo era un processo partito nel lontano 2015/16 e che aveva visto le prime operazioni di intervento di restauro al primo ordine dell’ala destra. Ha proseguito poi la restauratrice nonché assessore Acquaviva, che ha illustrato le varie fasi delle lunghe operazioni di restauro autorizzate dalla Soprintendenza per i beni artistici e Culturali di Bari, della difficile ricerca delle risorse economiche, e di un provvidenziale supporto di una ditta privata. Il Coro proveniente dall’Abbazia Benedettina di S.Maria dei Miracoli di Andria mostrava una verniciatura nerastra e inadeguata, legata ad un vecchio trafugamento; insomma una storia travagliata a lieto fine. Con determinazione e umiltà è intervenuto anche l’assistente del Governatore del Distretto Rotariano ricordando che questo non è un punto finale ma un punto iniziale e che il progetto è il proseguimento nato nel lontano 2015 dall’ex presidente Mino Dell’Orco e che non sarà l’ultimo traguardo sociale e culturale. 

Ha poi rimarcato grande soddisfazione anche il Sindaco definendo il restauro un qualcosa che dà lustro all’immagine dell’intera città e all’operosità di tutti coloro che hanno reso possibile la restituzione di questa opera d’arte incastonata in una gemma nel nostro centro storico. Non è mancato un ringraziamento a tutti da parte dell’Arcivescovo, il quale ha ricordato che il Coro Ligneo, non è un semplice arredo di una chiesa, ma è qualcosa di più, che ci lega al passato, che ci riporta indietro nella memoria, non è solo un recupero di un oggetto museale, è di più. Ha concluso la cerimonia il Rettore della Basilica, con una meditazione dedicata alla Vergine.

Vittorio Sgarbi a Bisceglie. (foto com.) ndr.




lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento