Ultim'Ora

Calcio. Bari-Picerno 3-0: la vetta è più vicina

Laribi SSC Bari. (foto web) ndr.

di Michele Cassano

BARI, 16 FEB. - Nel 26° turno di serie C, il Bari si è imposto al"San Nicola" per 3 a 0, al cospetto del Picerno. I biancorossi, al ventunesimo risultato utile consecutivo, accorciano, così, a meno sei punti il gap dalla capolista Reggina, costretta al pari a Catania.Nel 4-3-1-2 proposto da mister Vivarini c'è da registrare il rientro di capitan Di Cesare, tra le maglie difensive, mentre Laribi agisce a supporto delle due punte Antenucci e Simeri. Nelle prime battute di gioco ci prova Laribi per i pugliesi, ma la conclusione si spegne sul fondo.Preludio al vantaggio realizzato dallo stesso tunisino, al 10', con un preciso calcio di punizione.Dieci giri di lancette dopo, è di Cesare a sfiorare il raddoppio con un'incornata di poco fuori lo specchio della porta difesa da Pane.Due a zero che si materializza, al 31', con Antenucci, al diciassettesimo sigillo stagionale, dopo pregevole scambio con Simeri.Nel finale di frazione gli ospiti si rendono pericolosi con un fendente di Pitarresi, ben bloccato da Frattali.Nella ripresa, la formazione del presidente De Laurentiis manca per poco il tris, al 52', con Di Cesare il cui tiro esalta i riflessi del portiere lucano.Potentini più aggressivi con l'ingresso in campo di Esposito che, in due circostanze, impegna severamente la retroguardia barese. All'82 il Bari chiude i conti con la marcatura di Scavone, scaturita con un colpo di testa, su cross proveniente dalla fascia destra. L'ultima emozione prima del triplice fischio la regala Pitarresi, per la compagine allenata da Giacomarro, su punizione. La sfera accarezza il montante e termina la sua corsa sul fondo.Nella prossima giornata Ciofani e company saranno impegnati in trasferta contro la Cavese.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento