Ultim'Ora

Bari. Carabinieri e Poste uniti per la consegna delle pensioni agli over 75.


5 ultrasettantacinquenni baresi hanno aderito all’iniziativa

di Nicola Losapio

BARI, 12 APR. - Lo scorso 7 aprile, le poste italiane hanno siglato un accordo con l’Arma dei Carabinieri che sancisce per tutta la durata dell’emergenza sanitaria del coronavirus e al fine di evitare gli spostamenti fisici delle persone a maggior rischio, un supporto a tutte le persone anziane ultra 75enni sprovviste di un conto corrente, di un libretto postale, o che non abbiano familiari conviventi o residenti vicino alla propria abitazione per effettuare il prelievo in contanti presso gli uffici postali. Adesso, proprio in virtù di questo accordo, i cittadini compresi in questa fascia di età pari o superiore a 75 anni, possono richiedere e ricevere gratuitamente le somme in denaro della propria pensione presso il loro domicilio, usufruendo anche di una tutela contro i reati di rapine e truffe. Nella città di Bari, questa mattina 5 anziani, hanno manifestato interesse all’iniziativa e hanno contattato telefonicamente le stazioni dei Carabinieri di Bari Scalo e Bari San Nicola, ricevendo effettivamente una visita dai militari in divisa, i quali hanno provveduto a prelevare le somme dagli uffici postali e gliel’hanno consegnate direttamente ai loro domicili. I militari, prima di congedarsi, hanno invitato gli anziani a diffidare dei malintenzionati che si dovessero presentare senza uniforme e senza una preventiva richiesta telefonica effettuata direttamente presso le Caserme dei Carabinieri. Gli anziani, stupiti dalla disponibilità e cordialità dei Carabinieri, hanno ringraziato e rivolto numerose attestazioni di gratitudine.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento