Ultim'Ora

La solidarietà dell’Esercito in spiaggia a Bari per la Giornata per la Donazione di Sangue ed Emoderivati per il Polo Pediatrico del Policlinico

Durante la donazione (foto Esercito Italiano) ndr.
di Magg. Mauro Lastella
   Capo Sezione Pubblica Informazione/PR/Info Pubblico, Bari.

BARI, 11 SET. - Come da tradizione consolidata, si è svolta anche quest’anno, presso l’area logistico addestrativa dell’Esercito sul lungomare di Fesca, la quinta campagna per la raccolta di sangue ed emoderivati a favore del Polo Pediatrico del Policlinico di Bari, organizzata dal Comando Militare Esercito (CME) Puglia in sinergia con l’Unità Territoriale Puglia del Corpo Militare del Sovrano Militare Ordine di Malta (SMOM).

Presenti sul posto un’autoemoteca del Servizio Trasfusionale del Policlinico di Bari, personale sanitario e volontari, che hanno accolto i numerosi militari provenienti da tutte le Forze Armate con sede in Bari.

La larga adesione del personale militare, ha consentito la raccolta di una considerevole quantità di sangue che contribuirà a fronteggiare le esigenze dei piccoli pazienti del polo pediatrico barese.

L’Esercito è da sempre attento a tutte le attività rivolte al sociale, come dimostrano le numerose attività che, insieme a quelle addestrative e operative, sono attuate in sinergia con gli Enti e associazioni locali per condividere e diffondere i valori di solidarietà e di altruismo propri delle Forze Armate.

A tutti i partecipanti all’attività benefica è stato fatto dono del periodico dell’Esercito Italiano, “Rivista Militare” edito sin dal 1856, con lo scopo di diffondere i temi della difesa e della sicurezza, in tutte le varie sfaccettature, da quelle storiche a quelle tecnico professionali.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento