Ultim'Ora

Eventi. Presentazione calendario STOP AL BULLISMO E CYBERBULLISMO 2021

Fabio De Nunzio (foto com.) ndr.

di Redazione

BARI, 18 DIC. - Sabato 12 dicembre 2020 grande successo per la presentazione in streaming dell’attesissimo calendario STOP AL BULLISMO e CYBERBULLISMO 2021. Durante l’evento, che è stato trasmesso anche in diretta social, sono state mostrate in anteprima le immagini dell’opera di sensibilizzazione. Alla conferenza erano presenti Ferruccio Flavio Valzano e Lisa Sella, presidente e vicepresidente del Comitato UISP CSC, nonché dell’asd “Borgonuovo Settimo” Fabio De Nunzio, Vittorio Graziosi, Gabriele Cannone e Fabrizia Lovarini esperta di politiche educative del Comitato. Alla conferenza hanno inoltre preso parte esponenti della pubblica amministrazione, in prima linea contro le discriminazioni: la sindaca di Settimo T.se Elena Piastra, Daniele Volpatto, assessore allo sport e l’assessore Alessandra Girard che si occupa di educazione e tutela dei minori. È inoltre intervenuto l’assessore alla sicurezza del Comune di Fiano, Rori Sforza, con cui il Comitato ha già collaborato in passato per progetti di inclusione. Elena Piastra e gli assessori hanno evidenziato l’importanza della prevenzione, che può essere fatta anche e soprattutto attraverso lo sport. Prevenzione e consapevolezza sono due punti cardine per la lotta al bullismo. È intervenuta infine la Presidente Regionale UISP Piemonte che ha evidenziato l’importanza di azioni educative e informative control il bullismo, come questo progetto. Ferruccio Valzano, il presidente del Comitato Territoriale UISP di Ciriè Settimo Chivasso, ha raccontato come è nata la collaborazione con Fabio De Nunzio, attore e inviato di Canale 5 e Raiuno. La collaborazione è nata proprio a Settimo, durante la presentazione del libro di De Nunzio “Sotto il segno della bilancia news”, testo che ha rilanciato il bisogno di combattere il bullismo e cyberbullismo. Fabio de Nunzio ha presentato il progetto, di cui ha curato la regia. Il calendario e gli eventi ad esso correlato sono uno strumento di prevenzione che porta con sè un messaggio di altruismo: aiutare chi è in difficoltà e non discriminare nessuno. Vittorio Graziosi, scrittore e curatore delle didascalie ha ricordato che esistono diversi tipi di bullismo e di quanto sia importante dare voce alle vittime. Questo permette alla cittadinanza di riconoscere il problema e denunciarlo. I ragazzi devono diventare più consapevoli e denunciare atti di bullismo a cui assistono. Attenti e attivi durante la conferenza, proprio i ragazzi che hanno partecipato agli scatti: i giovani atleti delle associazioni sportive “Borgonuovo Settimo” e “BC Baseball”. Lisa Sella, vicepresidente del Borgonuovo, nonché del Comitato Territoriale ha parlato dell’effetto positivo che gli scatti hanno avuto sui ragazzi. Nel rappresentare le scene di bullismo le ragazze e i ragazzi hanno acquisito maggiore consapevolezza e si sono sensibilizzati sul tema. Il calendario diventa così uno strumento di socializzazione fra i ragazzi e di lotta al bullismo. Saranno le immagini a parlare e a sensibilizzare la cittadinanza. Il calendario verrà distribuito ai dirigenti scolastici, alle associazioni giovanili, all’ASL, agli altri Comitati UISP Piemontesi e UISP nazionale, a tutti gli stakeholder nazionali interessati. Il Presidente del Comitato ha chiuso la conferenza ringraziando per il patrocinio la Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino, Comune di Settimo Torinese e Biblioteca Archimede e gli sponsor: Cyberteam, Unicredit Banca, Allianz, Cardin Elettronica, La Meridiana Hotel, Ristorante Via Caracciolo, PBM snc. Gli sponsor si sono mostrati molto disponibili a continuare la collaborazione in futuro e a mettersi in gioco per nuove azioni contro il bullismo e il cyberbullismo.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento