Ultim'Ora

Bari. Nel weekend 5 denunce e varie sanzioni anticovid della Polizia di Stato

Controlli della P.S. a Bari. (foto P.S.) ndr.

di Redazione

BARI, 10 MAG. (COMUNICATO STAMPA) - Sabato alle 14, a Japigia i poliziotti della volante sono intervenuti, su segnalazione della Polfer, per la presenza di una autovettura bloccata nel passaggio a livello relativo alle Ferrovie del Sud Est; nell’auto, un 46enne in evidente stato d’ebbrezza, con un tasso alcolemico pari a 3.20g/litro e recidivo per la stessa violazione. 

L’uomo è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio e guida in stato d’ebbrezza e, dopo un’ora circa, la circolazione ferroviaria è ripresa regolarmente. Nella notte tra sabato e domenica, a Mola di Bari, sulla complanare ovest, i poliziotti hanno fermato e controllato un’autovettura di grossa cilindrata, con 4 persone a bordo, condotta da pregiudicato 23enne che viaggiava ad alta velocità; durante il controllo il giovane è stato trovato in possesso di una mazza da baseball nascosta nel bagagliaio. Il giovane è stato denunciato e a carico di tutti gli occupanti sono state elevate le sanzioni amministrative per violazione delle misure di contenimento dell’epidemia. Ieri, in via Amendola, gli agenti sono intervenuti per una segnalazione di furto avvenuta in un bar; nella trascorsa nottata, dopo aver sfondato la vetrata d’ingresso, ignoti si erano introdotti all’interno del locale e si erano impossessati di 2mila euro. Tuttavia, durante il controllo, all’interno di una stanza i poliziotti hanno trovato 16 cartucce e 2 bossoli di vario tipo. Il proprietario è stato quindi denunciato per detenzione illegale di munizioni. 

Sempre ieri, in zona Libertà, presso un noto supermercato, gli agenti della volante di zona hanno sorpreso un extracomunitario che si stava dando a precipitosa fuga dopo essersi impossessato di merce dagli scaffali; l’autore del furto è risultato essere un cittadino marocchino pregiudicato 22enne, già inottemperante ad un ordine di espulsione ed allontanamento del Questore di Bari, è stato denunciato per furto aggravato e messo a disposizione dell’ufficio Immigrazione per i necessari adempimenti. Infine, in zona Borgo la Volante Centro è intervenuta a seguito di segnalazione 113 di urla all’interno di un’abitazione; sul posto, un pregiudicato di 31 anni, in evidente stato di alterazione psichica conseguente all’assunzione di sostanze stupefacenti. Con l’ausilio di altri equipaggi, l’uomo è stato bloccato ed affidato a personale del 118. All’interno dell’abitazione, nella sua camera da letto, è stata trovata sostanza stupefacente per circa 10 grammi complessivi, del tipo marijuana ed eroina. L’uomo è stato denunciato e ricoverato presso il reparto di psichiatria del Policlinico.



lagazzettameridonale.it © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

Nessun commento